Rapina in appartamento Pregnana Milanese, ladri albanesi pregiudicati sorpresi mentre si arrampicano lungo tubature e si intrufolano dalle finestre socchiuse mentre i proprietari dormono

E’ successo la scorsa notte in una palazzina di Pregnana Milanese, dove un residente ha assistito attonito ad una scena che, purtroppo, già si era perpetrata ai danni di altri cittadini: una banda di ladri di appartamento si arrampicava a piedi scalzi lungo le tubature delle abitazioni e vi entravano dalle finestre, magari lasciate socchiuse per il caldo, penetrando negli appartamenti mentre i proprietari, nel pieno del sonno, non si accorgevano di nulla.

 

LA CHIAMATA DI UN RESIDENTE AL 112

  • Questa volta, però, appunto, un residente di zona ha “rovinato” il piano dei malviventi, notandoli in diretta e allertando immediatamente la centrale operativa dei Carabinieri di Legnano.
  • Ricevuta la chiamata, per non perdere il contatto l’operatore della centrale ha subito inviato due equipaggi del Radiomobile, rimanendo nel contempo al telefono per tutto il tempo di modo che, il residente, potesse continuare a descrivergli i movimenti dei due albanesi minuto per minuto.

 

LA RAZZIA AL TERZO PIANO DI UN PALAZZO – Sopraggiunti i Carabinieri nei pressi della palazzina, i militari hanno identificato e bloccato altri due albanesi, a bordo di una Audi A3 e di una Mercedes, che fungevano da pali, mentre la coppia di compagni era all’interno dell’abitazione sita al terzo piano, a fare razzia.

 

LA CATTURA DI UNO DEI MALVIVENTI – Scesi e usciti dall’ingresso principale del condominio, uno dei due è riuscito a divincolarsi e fuggire, l’altro invece è stato bloccato e arrestato.

 

LA PREFURTIVA RECUPERATA – Il malvivente fuggito, durante la fuga, ha abbandonato la sua misera parte di refurtiva:

  • un telefono cellulare;
  • un portafoglio contenente circa 100,00 euro, restituiti al legittimo proprietario.

 

GLI ARRESTI – I tre ladri fermati, una volta identificati hanno giurato di non conoscersi tra loro, nonostante nelle rubriche dei loro telefoni cellulari comparissero i rispettivi numeri di telefono.

Tutti i fermati, pregiudicati per il reato di furto e senza fissa dimora, sono quindi stati arrestati e sottoposti in mattinata al rito direttissimo presso la Procura di Milano.

 

Leggi anche:

Ladri sorpresi in casa Pregnana Milanese, uno di loro brandiva una mazza di ferro; intervenuti i condomini per la cattura

Furto appartamento via Val di Sole, narcotizzano famiglia e agiscono con trampoli e ventose

Furto appartamento via Faruffini Milano, ladro acrobata fugge sui tetti a 20 metri di altezza ma viene arrestato

Ladro acrobata in coma, arrestati invece i due complici

Rapina appartamento via Marcona Milano con taser e tre ostaggi legati; rubati 100 mila euro in gioielli e orologi

Furto appartamento via Morgantini, vicino fa arrestare ladri


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here