Bando per apparecchiature digitali e sale cinematografiche minori, Regione Lombardia stanzia 2 milioni di euro per finanziare gli imprenditori, dettagli

Da Regione Lombardia bando di 2 milioni di euro:

  • a favore degli imprenditori che desiderano ammodernare l’impianto di proiezione delle sale cinematografiche con l’acquisto di apparecchiature digitali.
  • per il recupero delle piccole e medie strutture di provincia che vogliono rinnovarsi e diventare così nuovi luoghi di offerta culturale e non solo legata alle proiezioni delle pellicole.

 

Il sottosegretario al Cinema Massimo Zanello ha sottolineato come il “progetto di finanziamento sia assolutamente funzionale a rilanciare tutte le sale cosiddette ‘minori’ che – grazie all’avvento del digitale – possono avere l’opportunità di diventare nuovi luoghi di offerta culturale ancora più radicati sul territorio e soprattutto tornare ad essere spazi di aggregazione sociale facilmente fruibili”.

 

“Abbattendo – ha aggiunto il sottosegretario – i costi di distribuzione, infine, il digitale consente anche un minore costo di mantenimento delle sale. Del resto l’operazione in corso ha soprattutto il fine di dare la possibilità di portare nei piccoli centri grandi eventi di spettacolo teatrali e musicali (opere e concerti) per ampliarne la platea. E tutto questo si può fare con un deciso adeguamento di natura tecnologica”.

 

Le richieste di finanziamento possono essere presentate:

  • dagli Enti Locali;
  • da tutti gli altri soggetti pubblici e privati con personalità giuridica.

 

Per ulteriori informazioni telefono 02-67.651

 

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here