Bambino investito via Asiago Milano davanti all’asilo, il piccolo di 4 anni è in coma al San Raffaele

E’ successo alle 9,30 di ieri presso la scuola materna parrocchiale Santa Teresa del Bambin Gesù di via Asiago 5. Secondo quanto ricostruito un bimbo di soli 4 anni, nato in Italia da genitori cinesi, è stato investito da una BMW guidata da un uomo di 34 anni, e verte in condizioni gravissime.

 

IL CAPRICCIO – Il piccolo non avrebbe voluto entrare a scuola e si sarebbe allontanato dal papà, entrando in una panetteria dall’altro lato del marciapiede e poi correndo nuovamente dal genitore pochi minuti dopo.

 

LA CORSA PER TORNARE DAL PAPA’ – Proprio a questo punto, mentre il piccino correva e sbucava in strada tra le auto, è sopraggiunta la BMW, guidata dal 34enne Diego P., impiegato in un bar della zona.

 

L’IMPATTO CON LA BMW – Purtroppo l’impatto è stato gravissimo: il bimbo è finito sotto il cofano dell’auto ed è stato trascinato sull’asfalto per veri metri prima che il conducente capisse quanto accaduto e riuscisse fermare il veicolo.

 

COSA SUCCEDERA’ – A questo punto, le conseguenze per i protagonisti di questa terribile vicenda sono tre:

  • il piccino è stato ricoverato all’ospedale San Raffaele, dove è stato operato d’urgenza e si trova attualmente in coma;
  • al conducente della BMW è stata ritirata la patente, poiché la frenata suggerisce che procedesse a velocità superiore a quella consentita in presenza di una scuola;
  • il padre, completamente sconvolto dall’accaduto, rischia una denuncia per omessa custodia.
  • Sono in corso le indagini.

 

Leggi anche:

Lite motociclista Milano via Andrea Doria, il pensionato rimane in carcere, il giudice ha convalidato il fermo poiché ha ritenuto “pericoloso” il 71enne Vittorio Petronella

Incidente rom Milano via Arsia, chiesto omicidio volontario, Pietro Mazzara ucciso per volontà di provocarne la morte

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here