Arresto rapinatori video poker Lombardia, 18 colpi, 100mila euro, presi 10 albanesi e 2 romeni

I carabinieri di Cassano D’adda (Mi) hanno sgominato una banda che metteva a segno ‘spaccate’ (cioè rapine con scasso), notturne, nei locali, al fine di rubare denaro da macchinette di videopoker e cambiamonete oltre che i fondi di cassa che trovavano.

 

 

 

In manette sono finiti:

  • dieci albanesi,
  • due romeni.

 

A loro vengono attribuiti 18 colpi tra:

  • milanese,
  • lodigiano,
  • monzese,
  • lecchese.

 

Per gli investigatori, gli arrestati agivano senza scrupoli. I colpi avrebbero fruttato in pochi mesi oltre 100 mila euro. (fonte: ANSA).

 

Leggi anche:

Ritirati militari Milano, alla vigilia dell’agosto la città perde 350 uomini preordinati alla sua sicurezza

Rapina slot machines via Santa Rita Milano, rubano 25 mila euro armati di pistole

Tentata rapina videopoker bar via Forze Armate 201 Milano e inseguimento Polizia con incidente frontale, arrestati due nomadi di 15 e 26 anni

Rapina videopoker in zona Forze Armate, via Cascina Barocco

Rapina furgoncino videopoker via Piranesi, bottino di 11500 euro

Tentata rapina vincitrice di videopoker, viale Ungheria; l’ambito bottino era di 30 euro

Cocaina nel videopoker arrestati in via Don Bosco un italiano e un albanese

 

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here