Arresto spacciatore via Isimbardi Milano, marocchino con 1 chilo e mezzo di eroina nel borsello e altri 2 chili a casa

E’ successo in via Isimbardi.

 

Un marocchino di 33 anni, Rachid K., con precedenti, è stato notato dagli agenti della Squadra Mobile della Polizia di Stato mentre usciva dalla propria abitazione.

 

L’uomo, con un borsello, si stava dirigendo verso via De Sanctis.

 

Gli agenti lo hanno seguito e, al rifiuto di sottoporsi ad un controllo, è scoppiata una colluttazione.

 

Lo scontro fisico è durato pochi attimi e gli agenti sono riusciti a bloccare e identificare il 33enne.

 

Alla perquisizione, l’uomo è risultato avere nel suo borsello 1,54 chili di sostanza e 395 euro in contanti.

 

Scattata immediatamente anche la perquisizione domiciliare, gli agenti hanno scoperto nell’appartamento del marocchino ulteriori 2,1 chili di eroina, per un totale di 6 panetti.

 

Lo spacciatore è stato arrestato.

 

Leggi anche:

Arresto spacciatore Milano via Revel, nascondeva in bocca 6 grammi di cocaina

Effetti cannabis, marijuana e hashish, conosciamo meglio le ‘droghe leggere’ e vediamo se fanno davvero così male oppure no, soprattutto a giovani e adolescenti

Arresto spacciatore via Gozzoli Milano, aveva 22 involucri di cocaina nascosti nei pantaloni

Milanese in mutande sulla Porsche fermato dai Carabinieri si mette a fare flessioni ‘per smaltire la bamba’

Sniffa cocaina e crede di essere aggredito dai draghi, per questo butta giù dalla finestra tutto quello che gli capita a tiro

Ragazzo con palline di hashish spacciate per caramelle a Milano, bloccato in via Senato dalla Polizia per aver attraversato col rosso in motorino

Arresto spacciatore Milano via Vigevano, si faceva pagare con contanti e buoni pasto

Rave party Milano Colonne San Lorenzo, al “party del buco” circa mille giovani a ballare fino all’alba gridando slogan di ringraziamento tra i quali “Con Pisapia è anarchia”


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here