Sgombero rom Corsico zona Vigevanese, nata collaborazione tra Comune e azienda Malc Scavi Srl per mantenere in sicurezza l’area

Lo sgombero si è svolto venerdì mattina a Corsico: alcuni abusivi sono stati allontanati da un’aria occupata illecitamente.

 

LA NOVITA’ DELLA TIPOLOGIA DI INTERVENTO – La particolarità dell’intervento consiste nel fatto che la collaborazione chiesta dal sindaco di Corsico Maria Ferrucci, al mondo imprenditoriale sul tema della legalità, sta cominciando a dare i primi frutti.

  • L’azienda Malc scavi srl, infatti, ha siglato una convenzione con il Comune per ripulire, recintare e mantenere in ordine, almeno per un anno, l’area in prossimità del cavalcavia Conti.
  • Secondo la convenzione, si prevede l’utilizzo dell’area per un anno come deposito di materiale edile.
  • Tutte le opere per la riqualificazione, la recinzione e la messa in sicurezza della zona è a carico del privato.

 

L’INTERVENTO – L’operazione della Polizia locale è iniziata nei giorni scorsi, quando gli agenti si sono recati nei tre accampamenti per notificare le ordinanze di sgombero a circa una quarantina di persone che avevano realizzato tre accampamenti: uno sotto il ponte, costituito in particolare da baracche, un altro con una roulotte e altre case di fortuna e un terzo nel fossato, formato solo da tende.
Verso le 7.30 di venerdì mattina, 15 uomini tra gli agenti e Carabinieri, sono intervenuti e hanno fermato sei persone, tre uomini e tre donne tutte di etnia Rom.

  • I nomadi sono state poi portati al comando di via Caboto per le comparazioni di rito, allo scopo di verificare l’esistenza di precedenti mandati di cattura o di rintraccio.

 

Leggi anche:

Sgombero rom nomadi Milano via Maroccchetti e Parco Cassinis, l’operazione è stata compiuta dalla Polizia locale che ne ha dato anche la comunicazione. Il Comune, no.

Consulta rom a Palazzo Marino Milano, 3 le richieste al sindaco Pisapia, la prima è lo STOP agli sgomberi, chiesto da gruppi nomadi regolari e irregolari

Mappa del rischio Milano, dal 2006 a oggi i campi rom abusivi sono scesi da 45 a 9, e quelli autorizzati da 12 a 8

Lite mortale Milano campo nomadi via Campazzino, ragazzo ucraino ucciso dal compagno della madre, un albanese clandestino con precedenti

Rapina via Malaga Milano, arrestato 19enne romeno che offre rapporto sessuale a 37enne olandese e, al suo rifiuto, lo picchia e lo rapina

Arresto ricercato romeno Milano via Illirico, era ricercato per un tentato omicidio in Romania

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here