Furto Rocco Barocco Milano, rubata l’intera collezione alla vigilia della Settimana della Moda

La vigilia di Milano Moda Donna 2011 si tinge di giallo con un furto davvero clamoroso: un’intera collezione trafugata, sparita nel nulla ad opera dei soliti Ignoti.

 

La vittima del fashion-disastro è lo stilista Rocco Barocco, rimasto davvero “a nudo” dopo il furto, svoltosi nella notte tra venerdì e sabato presso gli uffici della «Zanoni&partner» in viale Bianca Maria 22, dell’intera linea autunno-inverno 2011/20112 e gran parte di quella primavera-estate 2012.

 

Molte le ipotesi sull’utilizzo dei capi “proibiti”, tali poiché costituenti un valore complessivo di 100mila euro, ma anche perché destinati esclusivamente alle modelle che avrebbero dovuto indossarli durante la sfilata di apertura della Settimana della Moda milanese e, quindi, realizzati solo in taglie 40-42.

 

Ad ogni modo, furto o non furto, dall’azienda assicurano che la passerella prevista per le 12,30 di mercoledì 21 settembre 2011 alla Loggia dei Mercanti, ci sarà.

 

E se nella famosa fiaba era un bambino a gridare “Guardate, il Re è nudo!”, perché stavolta non può essere il turno di un gruppo di modelle? Il successo, c’è da scommetterci, sarebbe garantito.

 

Leggi anche:

Clown alla Milano Vogue Fashion’s Night Out 2011, quando la moda ha un lato umano

Rapina negozio Trussardi corso Vercelli Milano, rubata merce per 100mila euro

Tentato furto Dolce & Gabbana showroom corso Concordia Milano, arrestate 3 nomadi

Furto negozio via Bugatti, zona Tortona, rubati 250 abiti di Grazia Bagnaresi, danno per 250mila euro

Furto cappotto via Spiga, indagata rumena ma fuggito complice

Rapina gioielleria Scavia via Spiga, rubati 5 milioni di euro in gioielli

Furto orologio Montenapoleone Louis Vuitton

 

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here