Inseguimento auto Polizia Milano via Val Gardena, Cislaghi, Teocrito, Apelle e Carnovali, arrestato albanese clandestino con tutti i “ferri del mestiere”

Il tutto è nato dall’avvistamento eseguito da una pattuglia della Polizia, alle 23 di ieri sera in via Val Gardena, di un’Audi A4 Station Wagon rubata lo scorso giugno a Cesano Maderno.


Immediato il tentativo di avvicinamento dei poliziotti, con l’intento di bloccare per un controllo i due albanesi a bordo dell’auto.


Ovviamente, però, i due stranieri non erano della stessa opinione, ed è scattato l’inseguimento,


L’auto ha inizialmente puntato la volante, per poi schivarla all’ultimo momento e iniziare la fuga a gran velocità.


I malviventi hanno imboccato in contromano via Teocrito in direzione viale Monza, con la volante alle costole.


Hanno poi svoltato in via Apelle di nuovo in contromano e proseguito in via Cislaghi, dove gli agenti hanno anche sparato due colpi di pistola in aria senza che i due si fermassero.


Giunti in via Carnovali, i malviventi hanno erroneamente girato in una via senza uscita e, messi alle strette, hanno ingranato la retromarcia e tamponato volontariamente la volante che sopraggiungeva alle loro spalle.


A questo punto l’Audi si è spenta e, mentre il passeggero 21enne si consegnava alla Polizia, il complice ha proseguito la fuga a piedi.


Un’altra volante lo ha notato scappare vicino ai giardinetti di via Tremelloni, ma con grande abilità l’uomo è riuscito a dileguarsi.


Il 21enne, intanto, bloccato con un paio di guanti neri ancora infilati, è stato anche indagato in quanto clandestino.


All’interno dell’auto sono stati trovati tutti gli attrezzi del mestiere: piede di porco, martello, cacciavite, tronchesi, torce e punte per il trapano.

 

AGGIORNAMENTO del 28 settembre 2011 ore 13,00: Nonostante tutto ciò, il Comune taglia i finanziamenti alla Polizia locale e all’illuminazione pubblica, agli anziani, alle case popolari e alle categorie più deboli. La giunta Pisapia si prepara infatti a varare la manovra da 54 milioni di euro già approvata lunedì 26 settembre 2011: i tagli previsti si abbattono soprattutto sui finanziamenti alla Polizia locale e agli anziani,  ai quali si aggiungono colpi di ascia a molteplici categorie, quali:

  • 6,5 milioni di euro tagliati alla Polizia locale;
  • 2,8 milioni in meno per l’illuminazione pubblica;
  • 5,9 milioni eliminati dai finanziamenti ai servizi per l’assistenza agli anziani;
  • 3 milioni tagliati ai servizi di prevenzione e riabilitazione;
  • 1,8 milioni cancellati per le case popolari;
  • 4,6 milioni tagliati alla scuole secondarie superiori;
  • 4,9 milioni cancellati per attività culturale e teatrali;
  • 1,5 milioni in meno per le piscine comunali;
  • 5,6 milioni cancellati ai servizi per la viabilità e circolazione stradale;
  • 3 milioni tagliati agli asili nido e ai servizi per l’infanzia.
  • PER TUTTI I DETTAGLI, LE MOTIVAZIONI ADDOTTE DALLA MAGGIORANZA E LE SOLUZIONI PROPOSTE CLICCA QUI

 

Leggi anche:

Inseguimento Milano da via Antonini a via Agilulfo, arrestati due romeni con precedenti, tre agenti contusi con prognosi

Ladro si tuffa nel Naviglio di Milano per sfuggire alla Polizia, sorpreso mentre cerca di rubare una Smart

Sparatoria e inseguimento Monza via Lario, via San Gottardo, via Manara e via Carlo Alberto, arrestati tre ucraini

Arresto ladro seriale automobili Corsico uffici Vodafone, inseguimento via Caboto e arresto in via Bisceglie

Incidente mortale Milano via Arsia – via Cogne, morto ragazzo di 28 anni travolto da auto in fuga dopo rapina bar tabacchi via Mambretti


Di Redazione

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here