Morta Cinisello per coltellate, sentito ex fidanzato di Veronica Giovine

La vittima, Veronica Giovine, 34 anni, residente in via Rossigni 6 a Cinisello Balsamo, aveva sporto denuncia contro l’ex fidanzato, con precedenti per furto di rame, accusato di averle rivolto minacce poiché non voleva accettare la fine della loro storia.

 

Ora l’uomo è stato ascoltato al Commissariato di Cinisello Balsamo in qualità di persona informata dei fatti.

 

Prima del ritrovamento del cadavere della ragazza, infatti, i due avevano litigato in strada, ennesima brutta lite per cercare di “convincere” la vittima a tornare insieme. A seguito delle minacce, la 34enne si era recata immediatamente a sporgere denuncia.

 

Purtroppo, però, il provvedimento non è servito a nulla, poiché la donna è stata trovata senza vita la mattina successiva, nella propria abitazione.

 

L’allarme è partito grazie ai colleghi di lavoro, che non l’hanno vista arrivare e, a seguito di una serie di telefonate andate a vuoto, si sono recati con la madre della vittima all’appartamento di via Rossini.

 

Qui, la tragica scoperta della ragazza riversa a terra, colpita da numerose pugnalate.

 

Subito spiegate le forze dell’ordine, sono in corso le indagini.

 

AGGIORNAMENTO del 30 settembre 2011 ore 12: L’ex fidanzato e vicino di casa della vittima, Antonio P., 34 anni, è stato sottoposto a fermo di indiziato delitto per l’omicidio di Veronica Giovine. L’uomo è stato ascoltato a lungo dagli investigatori fin da ieri pomeriggio. Antonio P., pluripregiudicato per reati contro il patrimonio e lesioni, era gia’ stato denunciato per stalking dalla vittima. Secondo quanto emerso dalle analisi sul corpo della ragazza, le ferite mortali sono state inflitte con due diversi coltelli. Il fermato non ha ancora confessato, ma gli investigatori ritengono ci siano gravi indizi a suo carico.

 

Leggi anche:

Maltrattamenti Rho, uomo picchia compagna fino a spaccarle la milza poi viene arrestato

Arresto senegalese Milano, per mesi ha torturato e picchiato la fidanzata italiana di 25 anni, legandola con cinghie e rinchiudendola in casa

Arrestato stalker Gallarate, l’incubo durava da un anno

Colpi di ascia contro la porta della ex in zona via Novara, via Albenga

Spara contro casa della moglie via Forze Armate

Arrestato via Cirié dopo aver sferrato un pugno in faccia alla fidanzata: era già stato denunciato

Arrestato stalker Milano, era già stato in carcere e ricoverato in un ospedale psichiatrico giudiziario

 

Di Redazione

1 COMMENTO

  1. Secondo il mio parere, per la notizzia che ho sentito che ha Cinisello Balsamo, che hanno uccisa una donna di eta 34 anne mi sembra assurdo ancora nel 2011 che stiamo per entrare nel 2012 abbiamo ancora queste violenze sulle donne.
    Veramente ne siamo stufi dobbiamo fare qualcosa per queste donnee lo stato deve fare di più???????????????’

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here