Inseguimento tangenziale Milano via Silla, malvivente in contromano cerca di investire agenti

E’ successo alle 4,10 di ieri mattina.

 

Secondo quanto ricostruito un uomo, probabilmente slavo, a bordo si una Fiat Tipo, non si è fermato ad un controllo della Polizia.

 

Schivata la pattuglia ha imboccato a tutta velocità via Silla, percorrendo contromano la tangenziale Ovest in  direzione Bologna, per circa 15 km.

 

Immediato l’inseguimento dei poliziotti: giunto all’uscita di Famagosta-Assago, l’uomo è riuscito a raddrizzare l’auto sfruttando abilmente un testacoda e, così, ritrovandosi di fronte alla Volante alle sue spalle.

 

A questo punto, invece di arrendersi ha puntato proprio la Volante e, accelerando, l’ha colpita in pieno.

 

Sbalestrati gli agenti a bordo, uno dei poliziotti è riuscito a scendere e, mentre l’agente sparava un colpo di avvertimento in aria, l’uomo innestava la retro e, per tre volte, tentava di investirlo.

 

L’agente ha quindi abbassato l’arma e, invece che in aria, questa volta ha sparato al veicolo, riuscendo colpirne le gomme.

 

Ancora irrefrenabile il malvivente ha rimesso il veicolo in moto e ha percorso ancora circa 400 metri, dopodiché è sceso e, a piedi, è riuscito a dileguarsi.

 

Chiamato il 118, i due agenti sono stati poi e portati in ospedale, dove i medici hanno formulato per entrambi una prognosi di 5 giorni.

 

Leggi anche:

Spacciatore fugge contromano statale Val Tidone, presso Sesto Ulteriano, e durante l’inseguimento a 130 km/h l’auto dei Carabinieri ha un incidente

Inseguimento auto Polizia Milano via Val Gardena, Cislaghi, Teocrito, Apelle e Carnovali, arrestato albanese clandestino con tutti i “ferri del mestiere”

Inseguimento Milano da via Antonini a via Agilulfo, arrestati due romeni con precedenti, tre agenti contusi con prognosi

Ladro si tuffa nel Naviglio di Milano per sfuggire alla Polizia, sorpreso mentre cerca di rubare una Smart

Sparatoria e inseguimento Monza via Lario, via San Gottardo, via Manara e via Carlo Alberto, arrestati tre ucraini


di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here