Rapina posta largo Scalabrini Milano, pistola contro una 16enne

Attimi di vero terrore, ieri, all’ufficio postale di largo Scalabrini, zona Lorenteggio.

 

Secondo quanto ricostruito, alle 14,30 circa un uomo, presumibilmente dell’Europa dell’Est, ha fatto irruzione nel locale dove i cittadini erano in coda per svolgere le proprie commissioni. Tra questi c’era anche una ragazzina di soli 16 anni, figlia di una delle impiegate.

 

Il rapinatore aveva il viso coperto e brandiva una pistola; notando la 16enne non ha esitato ad afferrarla e, tenendola ferma, puntarle la pistola alla tempia.

 

Avvicinatosi agli sportelli, l’uomo ha lasciato la 16enne per puntare l’arma, questa volta, contro le cassiere, obbligandole a consegnargli tutto il danaro disponibile.

 

Ottenuti 1.000 euro, il rapinatore è fuggito, dileguandosi in sella al motorino guidato da un complice rimasto all’esterno dell’ufficio postale.

 

Leggi anche:

Rapina ufficio postale Milano via Cascina Barocco, rubati 80mila euro due ore fa

Esplosione ufficio postale via Turanti Cesano Boscone per tentato furto postamat, tutti i dettagli

Rapina anziano su sedia a rotelle Milano, nella capitale lombarda essere anziani è diventato un rischio


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here