Donna morta Pioltello via Lago Malaspina, assassino ha le ore contate

Procedono le indagini sulla donna ritrovata cadavere ieri in un parcheggio di via Lago Malaspina a Pioltello (Mi), vicino alla strada Rivoltana.

 

Il corpo è stato scoperto ieri da un camionista; immediato l’allerta a Carabinieri e 118.

 

Dopo un giorno di indagini, gli Inquirenti hanno stabilito che il tragico evento non sia accaduto sul luogo del ritrovamento: il corpo della donna, di 58 anni, sarebbe stato trasportato nel parcheggio dal suo assassino e lì abbandonato.

 

Gli investigatori si stanno concentrando sul movente, poiché la vittima, madre di famiglia, avrebbe avuto una vita estremamente tranquilla e priva di qualsiasi screzio con la giustizia.

 

Secondo i Carabinieri, inoltre, l’assassino sarebbe una persona conosciuta dalla 58enne; i militari sono ottimisti sulla sua cattura: sarebbero infatti numerosi gli indizi rilevati e lasciati involontariamente dall’omicida.

 

AGGIORNAMENTO del 3 novembre 2011 ore 11,12: Sarebbe l’amante del marito della vittima ad aver colpito alla gola con un coltello Patrizia Reguzzelli, la donna di 58 anni trovata senza vita mercoledì. La presunta assassina sarebbe crollata dopo un lungo interrogatorio, confessando tutto. Per i dettagli CLICCA QUI

 

Leggi anche:

Donna morta Pioltello via Lago Malaspina, cadavere scoperto due ore fa


di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here