Molestie sessuali Milano centro commerciale via Amoretti, arrestato bosniaco clandestino

E’ successo ieri al centro commerciale Metropoli di via Amoretti.

 

Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, una ragazza di 23 anni ha incontrato casualmente un uomo di 48 anni, di origine bosniaca, clandestino.

 

L’uomo non era uno sconosciuto per la ragazza; le si è avvicinato con una scusa e, dopo qualche chiacchiera di circostanza, ha cominciato ad abbracciarla, per giungere rapidamente a baciarla e palpeggiarla contro la sua volontà.

.

La ragazza, divincolandosi, è riuscita a fuggire; terrorizzata si è rifugiata all’interno di una farmacia dove ha immediatamente chiamato la Polizia.

 

Sopraggiunti gli agenti, il 48enne è stato arrestato; per lui l’accusa è di violenza sessuale.

 

Leggi anche:

Tagli Comune Milano, cancellati finanziamenti a Polizia locale, anziani, case popolari, asili, scuole e altro, elenco e dettagli

Sicurezza Milano, aumento controlli in via Monreale e vie limitrofe respinti da maggioranza comunale

Militari a Milano, reintroduzione respinta dalla Maggioranza del Consiglio di Zona 2

Tentato stupro piazzale Accursio Milano, egiziano avvicina vittima sul filobus 91 per tentare di trascinarla in un parco

Molestie sessuali metropolitana Cadorna Milano, egiziano palpeggia 15enne, il padre lo fa arrestare

Ragazzina tredicenne palpeggiata al seno Stazione Centrale Milano, arrestato clandestino con precedenti per spaccio, furti, resistenza, già espulso due volte dall’Italia

 

di Redazione

1 COMMENTO

  1. Ecco un’altra scema che pensa al mondo siano tutti buoni. Visto che lo conosceva, era perchè anche lei convinta che siano solo i razzisti a dire che in italia è pieno di criminali.

    Svegliatevi prima che sia troppo tardi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here