Donna morta via Raffaello Sanzio Milano, è una prostituta, aperta inchiesta

La morte risale a martedì 8 novembre 2011.

 

La donna, M.B., 55 anni, è stata ritrovata senza vita nel bagno del proprio appartamento di via Raffaello Sanzio 10, dove secondo quanto comunicato svolgeva l’attività di prostituta.

 

In base ai rilievi compiuti, la donna aveva un’ecchimosi su uno zigomo, presumibilmente procuratosi al momento della caduta, dovuta forse ad un malore improvviso.

 

All’arrivo delle Autorità, gli agenti hanno trovato socchiusa la porta dell’appartamento e, il portafoglio della donna, svuotato.

 

Mentre gli investigatori procedono con le attività di indagini, il PM di Milano Francesca Celle ha aperto un fascicolo a carico di ignoti: la prima ipotesi di ricostruzione dell’accaduto prospetta la presenza di un cliente che, al momento della morte della donna, sarebbe fuggito senza chiamare i soccorsi.

 

AGGIORNAMENTO del 15 nevembre 2011 ore 13,00: in base all’autopsia, Maria Burgato sarebbe stata uccisa, e non avrebbe perso la vita a causa di un malore. Per ulteriori dettagli, CLICCA QUI

 

Leggi anche:

Donna morta via Salvioni zona Sempione, è mistero

Via Salvioni prostituta uccisa, era morta nel suo appartamento da almeno una settimana

Assassino prostituta via Salvioni, incastrato dal DNA l’assassino di Veronica Crosati

Prostituta picchiata in piazza Stuparich, arrestato aggressore

Prostituta rapinata via Terzaghi, cliente ruba 400 euro


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here