Sicurezza Corsico, documento condiviso da Polizia locale e 16 Amministrazioni locali

Corsico (MI) – La conferma dell’adesione a una convenzione che permette di far lavorare insieme diversi comandi della Polizia locale, e la condivisione di alcuni impegni contro ogni forma di illegalità: sono i risultati di un incontro voluto dal sindaco di Corsico Maria Ferrucci e dall’assessore Livio Colombo, al quale hanno preso parte i comandanti e i rappresentanti istituzionali di sedici amministrazioni locali. A queste si aggiungerà anche la Provincia di Milano.

 

Siamo qui – ha detto il sindaco di Corsico – per confermare la volontà di lavorare insieme per la sicurezza dei nostri cittadini. Per ribadire che solo unendo le forze, solo condividendo alcune strategie riusciremo a presidiare meglio i territori che amministriamo. Ribadire l’adesione alla convenzione della Polizia locale del sud-ovest è anche il segno dell’importanza del lavoro sinergico, dell’aiuto reciproco soprattutto in un momento in cui i nostri Comuni subiscono pesanti tagli e non possono assumere personale, anche in organico alle Polizie locali. Questo – precisa Maria Ferrucci – rende molto difficile il presidio soprattutto nelle piccole realtà. Ed è su questo che intendiamo proseguire i nostri sforzi“.

Nel corso dell’incontro il sindaco e il comandante della Polizia locale di Lacchiarella hanno proposto una serie di piccole modifiche alla convenzione, allo scopo di esplicitare meglio i principi alla base della collaborazione.

 

Ne è così scaturito un documento che verrà portato in tutti i Consigli comunali degli enti aderenti, affinché venga approvato entro metà dicembre e possa diventare operativo da gennaio 2012.

 

Intanto si prosegue con l’attuale convenzione che ha permesso, tra la fine del 2010 e il 2011, di lavorare insieme su progetti come “Natale sicuro”, le “Domeniche della sicurezza” e fare interventi mirati a Ozzero, a Lacchiarella fino all’ “operazione Smart”, finanziata per l’80% dalla Regione Lombardia.

Nel corso dell’incontro, il sindaco Maria Ferrucci ha voluto presentare anche il protocollo d’intesa firmato nei giorni scorsi in Prefettura a Milano, alla presenza del ministro dell’Interno Roberto Maroni.

 

Maria Ferrucci, infatti, ha incontrato il sindaco di Bollate, Stefania Lorusso, tra le promotrici del documento sottoscritto da 26 Comuni del nord Milano e della provincia di Monza e Brianza, con la quale ha condiviso la volontà di rafforzare la rete di enti locali impegnati nella lotta a ogni forma di illegalità e alla criminalità organizzata.

 

Leggi anche:

Tagli Comune Milano, cancellati finanziamenti a Polizia locale, anziani, case popolari, asili, scuole e altro, elenco e dettagli

Sicurezza Milano, aumento controlli in via Monreale e vie limitrofe respinti da maggioranza comunale

Militari a Milano, reintroduzione respinta dalla Maggioranza del Consiglio di Zona 2

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here