Persone incastrate nei cassonetti indumenti usati Milano, allarme freddo per i senzatetto

Con l’abbassamento delle temperature che ha colpito il territorio in questi giorni è scattato l’allarme freddo, drammatico soprattutto per i senzatetto.

 

Mentre le Associazioni hanno attivato squadre di soccorso notturne che distribuiscono coperte, cibo e quant’altro a chi è più bisognoso, purtroppo, i casi limite non mancano.

 

In proposito la segnalazione è giunta dall’Areau: durante la scorsa notte 3 persone, in 3 diversi luoghi della città e della Provincia, sono rimaste incastrate all’interno di alcuni cassonetti per la raccolta degli indumenti usati.

 

Probabilmente si tratta di tentativi di estrarre gli abiti per coprirsi e ripararsi dal gelo: un segnale forte per denunciare una situazione inaccettabile per una città come Milano, dove purtroppo non si riesce a frenare l’aumento di chi si ritrova senzatetto.

 

Gli interventi si sono svolti:

  • alle 22.15 Milano via De Bernardi angolo v.le Majno. Il paziente una volta liberato, si è allontanato;
  • alle 23.48 Milano via Vittorio Veneto 14. Dopo lestricazione da parte dei Vigili del Fuoco, il paziente è stato trasportato in GIALLO all’Istituto Clinico Città Studi;
  • alle 23.56 Cologno Monzese via Molise 4. Il paziente ha rifiutato il trasporto in ospedale.

 

INFORMAZIONI – Di seguito i recapiti dei City Angels e il servizio-bus “La casa degli Angeli”

 

Leggi anche:

Giornata colletta alimentare Milano 26 novembre 2011, tutte le info

Assistenza senzatetto Milano, torna il bus La Casa degli Angeli di City Angels e Atm, info

Nuova mensa per poveri via Saponaro 40, orari e modalità per accedervi

Parrucchiere gratis Milano per senzatetto, tutte le info

Scarica gratis la guida Realtà del sociale 2010-2011 – contatti, servizi di associazioni e cooperative sociali per disabili, anziani, famiglia, adulti

Allarme poveri a Milano, per la CRI gli indigenti sono oltre 50mila


Di Redazione

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here