Rapina banca viale Cermenate Milano, ladri si accontentano di 270 euro del cassiere

E’ accaduto alle 7,50 circa presso una filiale del Credito artigiano in via Giovanni da Cermenate

 

Il fatto, comico nella sua drammaticità, ha visto come protagonisti due rapinatori “sfortunatissimi” e un cassiere 49enne dell’istituto di credito.

 

Secondo quanto ricostruito, infatti, i due malviventi sono riusciti a penetrare nella struttura armati di pistola e ben convinti di arraffare un bottino coi fiocchi.

 

In realtà, al momento cruciale la tragicomica scoperta: la cassa, ancora non aperta al pubblico, non disponeva di danaro.

Quindi?

 

Dopo un istante di perplessità i ladri non hanno esitato a formulare una nuova richiesta, e hanno intimato al cassiere di consegnare loro tutti i soldi che aveva… nel portafoglio.


Il dipendente, ovviamente, non si è ribellato. E mettendo mano al portafoglio ha effettivamente prelevato i 270 euro contenuti e li ha consegnati.

 

Con tale ingente bottino i ladri si sono dileguati.

 

Leggi anche:

Rapina banca viale Jenner ma il bottino è di 50 euro e viene arrestato da una pattuglia di passaggio

Arrestato rapinatore di banche via Pascarella, Quarto Oggiaro, si è nascosto sotto il letto per sfuggire all’arresto

Tentata rapina Milano Viale Umbria, uomo seduto su gradino confessa a Polizia: “Sono qui per fare una rapina in banca”

Rapinatore banca si addormenta ubriaco nel vano bancomat, via delle Frasche

Rapina farmacia via Washington, rapinatore ignorato scappa a mani vuote

Rapinatore scambiato per mendicante dice alla vittima di dargli dei soldi e questi risponde di no

Rapina negozio scarpe via Antonini, ladri perdono 3 banconote da 50 euro nella fuga

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here