Lite domestica viale Col di Lana Milano, uomo cerca di strangolare la ex

E’ successo alle 21,30 circa dello scorso giovedì in viale Col di Lana, zona Navigli.

 

Qui Santo C., 41 anni, residente in provincia di Catania, era nell’appartamento della ex fidanzata, una 50enne di origini cagliaritane, per aiutarla a ritinteggiare le pareti della casa.

 

Improvvisamente i due hanno iniziato a parlare della loro passata relazione, ed è scoppiata una furiosa lite.

 

Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, l’uomo, preso dalla rabbia, ha prima spaccato piatti e bicchieri, passando poi ad afferrare la ex  al collo, senza mollare la presa.


Non muoverti, tanto ti ammazzo lo stesso“, le avrebbe infatti intimato.

 

Nonostante l’ordine, la donna e’ fortunatamente riuscita a liberarsi grazie all’intervento della cugina dell’uomo, presente nell’appartamento per dare una mano.

 

Santo C. ha quindi scaraventato a terra la ex minacciando di morte anche la cugina.

 

Nel parapiglia, la 50enne è riuscita a sgattaiolare dalla vicina di casa, dove ha trovato rifugio ed ha immediatamente chiamato la Polizia.

 

Subito sul posto gli agenti, l’uomo li avrebbe apostrofati esclamando: “Appena andate via torno su e la ammazzo”.

 

Il 41enne e’ stato quindi arrestato per tentato omicidio e danneggiamento, mentre provava a scappare in strada.

 

La vittima, invece, e’ stata trasportata in codice giallo al Policlinico, dove ha trascorso la notte in osservazione.

 

Leggi anche:

Arresto tunisino Legnano, moglie picchiata e ridotta in schiavitù per una gelosia folle

Arresto ecuadoriano ubriaco Rho mentre picchia moglie: le ha sbattuto la testa contro il muro e l’ha coperta di calci e pugni davanti ai figli

Picchia la moglie con calci e pugni davanti al figlio di 3 anni e cerca di violentarla. E’ accaduto a Garbagnate; il marito aguzzino è stato arrestato

Maltrattamenti moglie e figli Bollate, arrestato 40enne che infuriato scaglia anche un candelabro contro i Carabinieri

Spara contro casa della moglie via Forze Armate

Uccisa da ex marito via Barrili 9, Stadera, le spara al torace e alla testa in un cortile, lascia il cadavere a terra e se ne va

 

di Redazione

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here