Arrestato cinese irregolare via Giannone, zone Paolo Sarpi

Polizia_LocaleE’ accaduto ieri in via Giannone, quartiere Sarpi.

 

Un clandestino cinese di 40 anni è stato sorpreso dagli agenti della Polizia Locale mentre trasportava svariati pacchi allestiti sopra un carrellino, in via Giannone.

 

L’uomo, risultato inottemperante  a un decreto di espulsione dalla Questura di Milano del 2006, è stato arrestato.

 

Il datore di lavoro del clandestino, un cinese di 40 anni titolare di un negozio abbigliamento, è stato poi sanzionato di 450 euro.

 

“Secondo la nuova ordinanza in vigore a Sarpi”, ha spiegato il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato, “il carico/scarico merci è vietato di domenica. E il fermo dell’uomo cinese clandestino che domenica transitava nel quartiere con un carrellino carico di pacchi, dimostra che i controlli nella zona ci sono e funzionano.

 

“L’area, infatti,” ha spiegato il vicesindaco, “gode del potenziamento della presenza della Polizia Locale: 24/30 agenti su 3 turni 7 giorni su 7, che hanno consentito di attuare una stretta sul carico/scarico selvaggio e stanno contribuendo a migliorare ulteriormente la sicurezza nel quartiere, tanto che sono arrivati a quota 63 gli interventi a Chinatown dal 2008 a contrasto dell’illegalità nel quartiere.

 

Leggi anche:

Paolo Sarpi contravvenzioni per carico e scarico merci

Controlli in via Paolo Sarpi: multe, ritiri di documenti di circolazione, sequestri di veicoli, sanzioni e denunce

Polizia in via Sarpi sequestra bar karaoke senza licenza

Distintivi originali dei corpi delle forze dell’ordine lasciati completamente incustoditi in un deposito in via Giannone, zona Sarpi 

Di Redazione
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here