Incidente via Cufra, extracomunitario fugge in via Murat e aggredisce poliziotto

Polizia_Locale_Milano_foto_darchivioUn tunisino regolare di 43 anni è stato arrestato in via Murat per omissione di soccorso e resistenza a pubblico ufficiale.

 

L’extracomunitario, a bordo di una Opel Astra, dopo essere passato con il rosso si è scontrato in via Cufra contro una Toyota Carina guidata da un italiano, che è rimasto lievemente ferito.

Dopo l’incidente il tunisino è fuggito, ma è stato inseguito da un agente della Polizia Locale che prestava servizio a bordo di una motocicletta, e lo ha bloccato in via Murat.

 

All’avvicinarsi dell’agente il tunisino si è ribellato aggredendolo, ma il poliziotto è ugualmente riuscito ad arrestarlo con le accuse di omissione di soccorso e resistenza a pubblico ufficiale.

 

A carico dell’extracomunitario, trovato in possesso di un coltello dalla lama di 7 cm, sono risultati un passato arresto per spaccio e precedenti per evasione degli arresti domiciliari, furto e detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Leggi anche:

Ubriaco in macchina investe carabiniere

Viale Jenner: nomade investe volontariamente un agente della Polizia Locale

Polizia Locale in viale Fermi, arrestato extracomunitario che ha provocato incidente guidando ubriaco e senza patente

Via Plinio: clandestino guida ubriaco e provoca un incidente. Ora un ferito è in ospedale  

 

Di Redazione
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here