Tentato suicidio cavalcavia viale Rubicone Milano, aveva perso tutto al videopoker

E’ successo alle 19.50 di martedì sul cavalcavia di viale Rubicone, nel primo tratto della Milano-Meda

 

Secondo quanto ricostruito un uomo di 53 anni voleva compiere il gesto estremo in quanto disperato: aveva perso tutti i suoi soldi al videopoker.

 

Sul posto sono accorsi subito il 118, i Vigili del Fuoco e la Polizia; la moglie del 53enne, sentita dagli agenti, ha confermato che l’uomo l’aveva avvertita poco prima di quanto si apprestava a compiere.

 

Inoltre, è risultato che già un mese prima il 53enne aveva tentato il medesimo gesto per il medesimo motivo.

 

I Pompieri hanno quindi montato una scala per raggiungere l’aspirante suicida, mentre è iniziato il tentativo della Polizia di convincere l’uomo a desistere e lasciarsi trarre in salvo.

 

Al termine di una delicata operazione, il 53enne si è allontanato un istante e, in quel momento, gli agenti sono riusciti a bloccarlo e riportarlo a terra.

 

Una volta in salvo, l’aspirante suicida è stato trasportato nel reparto psichiatrico dell’ospedale Niguarda

 

Leggi anche:

Tentato suicidio Milano parco delle Cave, uomo cerca di darsi fuoco, sul posto Polizia e ambulanze

Uomo minaccia di darsi fuoco Milano piazza della Scala sotto Palazzo Marino, disperato perché sfrattato e disoccupato

Uomo incatenato piazza Morandi, protestava perché la pubblica amministrazione non lo paga

Tentato suicidio Palazzo Marino Milano, uomo entra con coltello poi si sente male, sul posto ambulanza e Polizia


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here