Consulenze legali gratuite, arriva l’avvocato di zona. Ecco come fare

LeggePrende il via la convenzione tra l’Assessorato alle Aree Cittadine, i Consigli di Zona e l’Ordine degli Avvocati di Milano, per consentire ai cittadini di usufruire del servizio gratuito di informazione e di orientamento al percorso legale nelle sedi dei Consigli di Zona e su InfoMilano.


LA SCELTA DI RENDERE IL SERVIZIO DISPONIBILE A TUTTI – Proprio la scelta di creare una postazione nei Consigli di Zona ma anche sull’ufficio mobile InfoMilano, estendendo il progetto in modo capillare su tutto il territorio della Città, è stata decisa per rendere il servizio accessibile al maggior numero di cittadini possibile.


COME FARE PER USUFRUIRE DELLE CONSULENZE – Per usufruire del servizio i cittadini interessati dovranno solo prenotare un appuntamento nel Consiglio di Zona competente, contattando gli uffici dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16. Gli avvocati saranno presenti anche sul bus di InfoMilano due volte alla settimana.


NUMERO DI TELEFONO DEI CONSIGLI DI ZONA – contatti per prenotare gli appuntamenti con gli avvocati nei Consigli di Zona, sono:

  • Zona 1 – telefono 02-88.45.81.03
  • Zona 2 – telefono 02-88.46.28.30
  • Zona 3 – telefono 02-88.45.83.18
  • Zona 4 – telefono 02-88.45.84.20
  • Zona 5– telefono  02-88.45.85.08
  • Zona 6 – telefono 02-88.45.86.24
  • Zona 7 – telefono 02-88.46.57.76
  • Zona 8 – telefono 02-88.45.88.25
  • Zona 9 – telefono 02-88.45.87.71


DOVE TROVARE IL PULLMAN INFOMILANO – Ecco dove trovare la stazione-ufficio mobile InfoMilano nel mese di luglio:

  • giovedì 22 al Parco Ravizza dalle ore 13 alle 19.30
  • martedì 27 al Mercato Mompiani dalle 9 alle 12
  • giovedì 29 al Mercato Antona dalle ore 9 alle 15.30
  • Le date disponibili per i prossimi mesi saranno pubblicate sul sito del Comune di  Milano nella parte dedicata a InfoMilano.


OGGETTO DELLE CONSULENZE – Grazie alla consulenza degli avvocati dell’Ordine, i cittadini potranno ricevere informazioni:

  • sugli adempimenti necessari per avviare una causa;
  • su come chiedere l’esame di un caso con indicazioni rispetto al percorso “legale” più consono da intraprendere;
  • sui costi e sui tempi della giustizia;
  • sulla difesa d’ufficio e sul patrocinio a spese dello Stato;
  • sui servizi disponibili presso lo  Sportello del Cittadino dell’Ordine di Milano;
  • sugli strumenti alternativi alla giustizia ordinaria per la risoluzione delle controversie (conciliazione).



IL COMMENTO DEL PREDIDENTE DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI MILANO – “La convenzione sancita con il Comune di Milano – afferma il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Milano Paolo Giuggioli – rappresenta un passo assolutamente coerente rispetto a tutte le attività che l’Ordine ha messo in atto autonomamente fino ad oggi: è nostro dovere sviluppare le competenze acquisite attraverso le esperienze passate e metterle a disposizione in un ambito più ampio, in stretto contatto con le istituzioni comunali.”


Leggi anche:

Comune di Milano, al via “InfoMilano”, un ufficio mobile che farà tappa il tutti i quartieri della città. Oggi sarà allo Iulm di via Carlo Bo 1

Psicologo di quartiere con servizio assolutamente gratuito e aperto a tutti: a Milano nessuno è solo


Di Redazione

2 COMMENTI

  1. buona sera sono Giorgio anche se non sono di Milano vi scrivo per farvi sapere la mia storia. Abito a Moncalieri

    torino in una palazzina di 3 piani più un negozio siamo 3 proprietari l’aministratore oltre a non mostrarmi

    l’importi delle 3 fatture acqua luce sale più assicurazione della palazzina ci chiede delle cifre esorbitanti

    come posso fare per avere l’importo delle fatture via mail spero in una vostra risposta ringraziandovi giorgio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here