Aggiornamento sciopero taxi Milano 23 gennaio 2012, trasporto sociale garantito, ecco per chi

Si sta svolgendo oggi lo sciopero ufficiale dei taxi contro le liberalizzazioni introdotte dal governo Monti: iniziato alle 8,00 si concluderà alle 20,00. Sarà però garantito il “trasporto sociale”.

 

IL COMMENTO DEL RAPPRESENTANTE DELLA CATEGORIA, GRASSI: Raffaele Grassi, rappresentante della categoria, ha commentato: “Proposte trasmesse al governo e complimenti per la correttezza della modalità di protesta: i tassisti non potevano ottenere di più, oggi, dall’incontro appena terminato con il prefetto Gian Valerio Lombardi”. Ora, aggiunge Grassi, bisogna mantenere “un occhio attento alle news, per quando uscirà il provvedimento da Roma su cui formulare controproposte”.

– Un documento, comunque, esiste già: si tratta di “uno spunto per il futuro, concordato anche con la Regione, venerdì scorso, con Formigoni e Cattaneo – ha spiegato Grassi. – In Lombardia abbiamo il più grosso sistema integrato d’Italia: oltre 5.300 operatori su Bergamo, Varese e Milano, un esempio esportabile”.

 

IL TRASPORTO GARANTITO – Mentre mille auto bianche si sono riunite nel piazzale di San Siro, da stamani in città sono massimo due o tre i taxi fermi in stazione Centrale, Duomo e San Babila, qualcuno in più agli aeroporti e davanti agli ospedali.

– Si tratta di circa il 20% dell’organico e fino alle 22 saranno le uniche in circolazione;

affiancato alla protesta, infatti, ricorre il “trasporto sociale garantito”: potranno salire a bordo anziani, portatori di handicap e malati in possesso di certificato medico.

 

SETTIMANA DI SCIOPERI E BLOCCO DEL TRAFFICO IN 34 COMUNI DELL’HINTERLAND – Oltre allo sciopero dei tassisti, la settimana sarà caratterizzata dallo sciopero generale nazionale dei Trasporti, indetto per 24 ore. Vi aderiranno:

– Treni, navi ed aerei giovedì 26 e venerdì 27 gennaio 2012; per conoscere gli orari, le corse garantite e il numero verde per le informazioni, CLICCA QUI

– ATM venerdì 27 gennaio 2012; per conoscere gli orari, le corse garantite e il numero verde per le informazioni, CLICCA QUI. Contestualmente allo sciopero di Atm, si attende la posizione del Comune di Milano circa la sospensione, per tutta la giornata di venerdì 27 gennaio, del pagamento del ticket di Area C, esteso a 5 euro per tutti i veicoli in entrata nella Cerchia. Per ulteriori informazioni è disponibile l’infoline del Comune al numero (a pagamento) 02.02.02

– Blocco del traffico in 34 Comuni dell’hinterland – Oltre a tutto questo si aggiunge, a partire da lunedì 23 gennaio 2012, anche il blocco del traffico in 34 Comuni dell’hinterland, poiché il PM10 ha oltrepassato per 10 giorni consecutivi i limiti massimi consentiti dalla Legge. Per i dettagli dei veicoli che non possono circolare e l’elenco dei relativi Comuni aderenti al blocco, CLICCA QUI

 

Leggi anche:

Liberalizzazioni governo Monti, cosa cambia per farmacie, taxi, energia, professioni, trasporti, infrastrutture, imprese, banche e assicurazioni

Sciopero treni Milano 26 e 27 gennaio 2012, orari, corse garantite, infoline per passeggeri

Blocco traffico hinterland Milano dal 23 gennaio 2012, elenco Comuni aderenti e info

Sciopero taxi Milano, confermato il blocco del 23 gennaio 2012, pollice verso per i sindacati di categoria

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here