Vendita Torre Velasca

Torre_VelascaIl monumento fiore all’occhiello dello studio Bbpr (Banfi, Belgioioso, Peressutti e Rogers), costruito tra il 1956 e il 1958, è in cerca di acquirenti.

 

La decisione è stata presa dalla compagnia assicurativa Fonsai, gruppo Ligresti, che per la vendita si è affidata alla società “Immobiliare Lombarda”.

 

Che dire per invogliare i compratori?

 

Forse sarebbe sufficiente sottolineare che la Torre costituisce uno dei più celebri simboli di Milano, ed è composta da 17 piani di uffici, magazzini, appartamenti, nonché numerosi bar e negozi tutt’attorno ai suoi piedi. E’ stata anche uno dei luoghi dove sono state ambientate pellicole immortali della filmografia italiana, come “Il Vedovo” di Dino Risi, con una esilarante coppia Sordi-Valeri, e “Milano Calibro 9” di Fernando di Leo, dramma capostipite del filone poliziesco-noir.

 

Badando poi all’aspetto meno romantico e più materiale, nonostante per ora sia sfitta per un terzo, la Torre Velasca ha la capacità di produrre un reddito annuo di circa 5,25 milioni di euro.

 

Per tutti gli interessati, il termine massimo per presentare le offerte è il 3 dicembre 2010. Perché aspettare?

 

Leggi anche:

La villa di George Clooney è in vendita. Se qualche milanese desiderasse un pied-à-terre sul lago di Como, il prezzo è di 20milioni di euro

Di Redazione
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here