Rapina viale Pasubio Milano, depredato titolare del bar Le tre Gazzelle di corso Vittorio Emanuele

All’indomani dell’inseguimento con sparatoria durante il quale due agenti della Polizia locale sono rimasti coinvolti e, uno dei due, è stato travolto dall’auto dei rapinatori in fuga, ecco una nuova rapina e un nuovo intervento proprio della Locale, stamattina, alle 11 in viale Pasubio, zona corso Como.

 

 

La vittima è il titolare del bar “Le tre gazzelle” di corso Vittorio Emanuele; l’uomo, di 59 anni, è stato aggredito da un ragazzo di 22 anni, italiano di origine calabrese, armato di una pistola giocattolo.

 

Secondo quanto comunicato, il malvivente è stato poi intercettato in via Marsala, zona corso Garibaldi, da una pattuglia della Polizia locale. Addosso ancora la refurtiva, 300 euro e un orologio d’oro.

 

I vigili sono quindi riusciti a bloccare il rapinatore, identificato ed arrestato.

 

Per leggere le richieste avanzate dal sindacato dei lavoratori della Polizia municipale alla giunta Pisapia, CLICCA QUI

 

Leggi anche:

Sparatoria e inseguimento Milano vigili investiti viale Gorizia, inseguivano tre rapinatori


Di Redazione

1 COMMENTO

  1. Grande onore a questa Polizia Locale che nonostante le difficoltà e la poca considerazione di chi li chiama ancora “VIGILI” svolge ogni giorno con eroismo e spirito di sacrificio un compito di vera Polizia di vicinanza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here