Furto Montenapoleone, vestito da 3mila euro infilato dentro borsa schermata

Nel Quadrilatero della Moda milanese, l’ultima tendenza non sono le collezioni primaverili già esposte in vetrina, bensì le borse schermate con le quali i ladri cercano di trafugarle.

 

Tre settimane fa era successo al noto outlet D-Magazine di via Montenapoleone: una coppia di svizzeri aveva fatto man bassa di abiti e accessori sicuri del fatto che l’antifurto all’uscita del negozio non sarebbe scattato.

 

Notati dai commessi, tuttavia, l’happy and alla Sex & The City ha ceduto il passo all’arrivo della Polizia.

 

Tre giorni fa, la storia si è ripetuta: una coppia di lituani ha scelto una prestigiosa boutique di via Verri, traversa a metà di via Montenapoleone, dove i due si sono spacciati per clienti.

 

In realtà, l’intento era ben diverso e, individuato un favoloso abito da ben 3mila euro, i ladri l’hanno infilato all’interno di una borsa schermata.

 

Anche in questo caso, i commessi hanno notato quanto stava accadendo e, immediatamente, hanno allertato gli agenti in motocicletta delle quadre “Nibbio”.

 

E in pochi istanti il sogno di avere quell’abito da favola si è tramutato in un incubo: la coppia è stata arrestata per furto aggravato.

 

Leggi anche:

Polizia Montenapoleone Milano, arrestati ladri di vestiti, sono uno svizzero e un serbo

Tentato scippo Montenapoleone Milano, borsa rubata alla moglie di uno sceicco

Furto Montenapoleone Milano, due cappotti rubati da Etro per il valore di 6 mila euro, due russi li avrebbero sottratti dalla vetrina

Borsa rubata Montenapoleone negozio Sergio Rossi, arrestato inglese

Furto orologio Montenapoleone Louis Vuitton

Furto cappotto via Spiga, indagata rumena ma fuggito complice

Furto dentro auto via Montenapoleone Milano, in pochi istanti e ripulita da borsa Gucci, carta di credito e iPad

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here