ATM Milano, Roberto Seghini e Carlo Bianco nuovi direttori dell’esercizio della metropolitana

Secondo quanto deliberato dal Consiglio di Amministrazione di Atm Servizi, presieduto dal Presidente di Atm Spa, Bruno Rota, è stato stabilito il nuovo assetto nella direzione dell’esercizio delle metropolitane.

 

Dal 9 febbraio 2012 infatti, l’ingegner Ettore Kluzer ha lascito il proprio incarico di Direttore di Esercizio della Metropolitana, in seguito al raggiungimento del suo 65mo anno d’età e quindi del limite previsto per questo ruolo dalla normativa vigente. L’ingegner Kluzer continuerà comunque a coordinare la direzione Servizi Metropolitana con l’obiettivo di ottimizzare le risorse e le attuali strutture di supporto all’esercizio. Manterrà gli incarichi di Presidente di INMETRO, che gestisce la metropolitana di Copenaghen, e consigliere di amministrazione di Atm Servizi Spa e di M5 Spa.

 

L’Azienda, in un’ottica di valorizzazione delle proprie risorse e competenze, ha quindi stabilito di affidare la Direzione di Esercizio della linea metropolitana 1 e 2 all’ingegner Roberto Seghini, e all’ingegner Carlo Bianco la Direzione di Esercizio delle linee metropolitane 3 e 5, del servizio di metropolitana leggera automatica Cascina Gobba – San Raffaele e della tramvia interurbana Milano – Limbiate.

 

L’ingegner Roberto Seghini, in Atm dal 1985, ha una profonda esperienza nella gestione delle metropolitane” spiega ATM, “avendo ricoperto in azienda diverse posizioni in questo settore. L’ultima è quella di Responsabile del Controllo di Esercizio della Metropolitana. È anche membro di rappresentanza Atm all’interno di UITP – l’Unione Internazionale del Trasporto Pubblico a cui aderiscono le aziende di trasporto di tutto il mondo”.

 

L’ingegner Carlo Bianco, in Atm dal 1986” prosegue ATM, “ha maturato una conoscenza unica nel settore nella gestione delle metropolitane automatiche driverless. Infatti, dal marzo 2011 è responsabile del progetto Atm in Arabia Saudita per la gestione della metropolitana automatica di Riyadh e precedentemente ha svolto il ruolo di Operation Manager per la metro automatica di Copenaghen, che Atm gestisce dal 2008 in seguito ad una gara internazionale”.

 

Come concluso da ATM, “questa nuova organizzazione rispecchia le esigenze di una gestione mirata delle linee della metropolitana secondo le specificità e le caratteristiche delle differenti linee e strutture”.


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here