Rapina in villa Trezzano sul Naviglio, 14 persone in ostaggio

E’ successo in via Signorelli a Trezzano sul Naviglio.

 

Un’esperienza davvero drammatica per 14 persone, compreso il padre del padrone di casa, infermo a letto.

 

In base a quanto ricostruito, lo scorso sabato un imprenditore 62enne stava ricevendo 10 ospiti assieme alla propria moglie e al proprio figlio.

 

Improvvisamente, attorno alle mezzanotte, 4 rapinatori presumibilmente dell’Est hanno fatto irruzione nella villa penetrando da una portafinestra in cucina.

 

I malviventi, armati di una pistola e bastoni e con i volti coperti, hanno per prima cosa immobilizzato e minacciato i presenti, per poi depredarli di gioielli e contanti.

 

Dopodiché sono passati a ripulire la casa, non tralasciando neppure la stanza dove il padre dell’imprenditore giaceva infermo a letto.

 

Quando il padrone di casa ha manifestato di avere un malore, i ladri si sono dati alla fuga e, nel parapiglia, hanno assestato alcune violente bastonate al volto dell’imprenditore e al domestico della famiglia, che hanno tentato di fermarli con una mossa a sorpresa.

 

Sopraggiunte Autorità e 118, le indagini sono state immediatamente aperte.

 

Leggi anche:

Rapina Cinisello durante cena di Natale via Matteotti 70 – ancora molti gli aspetti da chiarire

Ladri sorpresi in casa Pregnana Milanese, uno di loro brandiva una mazza di ferro; intervenuti i condomini per la cattura

 

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here