Massaggiatrici cinesi via Padova offronsi prestazioni sessuali anche a domicilio

CarabinieriSventato un giro di prostituzione a danni di ragazze di cinesi, in via Padova.

 

L’arresto, effettuato dai Carabinieri, è stato possibile grazie alla collaborazione di 2 ragazze coinvolte nello sfruttamento, che hanno trovato il coraggio di denunciare i loro aguzzini.

 

L’attività illecita aveva sede in via Pavona ma si avvaleva di internet e annunci telematici nei quali si proponevano ”massaggiatrici esperte”, anche ”a domicilio”, che offrivano molto altro oltre ai “canonici” massaggi decontratturanti e rilassati.


Per i due aguzzini si sono spalancate le porte del carcere.


Leggi anche:

Quartiere Corvetto, controlli (e multe) per centri-massaggio, prostituzione, violazioni di norme amministrative e di carattere igienico-sanitario

Arrestato uomo che affittava case alle prostitute e aveva beni non dichiarati per 3 milioni di euro

Prostituzione a Bustighera, un bordello in una villetta in via Di Vittorio

Prostituzione, marciapiedi in vendita: quello di viale Sarca era stato offerto per 100.000 euro

Prostitute giovanissime rumene reclutate in orfanotrofi e portate sulle strade italiane

Di Redazione
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here