Tentata rapina gioielleria viale Umbria Milano, dipendente aiutato da passanti

E’ successo sabato in piena mattinata, alle 10.30, in viale Umbria 9.

 

Secondo quanto ricostruito, il piano previsto da F.S., 30 anni, era quello di suonare alla gioielleria “Gold Like”, chiedere di vedere alcuni gioielli esposti in vetrina e, facendo attenzione affinché la porta rimanesse aperta, agguantare i preziosi e fuggire.

E così il malvivente ha fatto. Se non che, il dipendente del negozio l’ha inseguito gridando e attirando in questo modo l’attenzione di alcuni passanti.

Il risultato è stato che il ladro si è trovato una sorta di codazzo di inseguitori e, come se non bastasse, allertata telefonicamente è arrivata anche la Polizia.

 

In questo modo, F.S. è stato in breve fermato, bloccato ed identificato.

 

E per lui sono scattate le manette.

 

Leggi anche:

Rapina gioielleria Milano via Vincenzo Monti, foro in vetrina e via

Rapina gioielleria via Lazzaro Papi Milano, titolare ferito

Rapina campionario gioielli piazza Quasimodo Milano, spaccano finestrino dell’auto e rubano 100mila euro in preziosi

Rapina rappresentate gioielli via Piatti Milano, furto da 200mila euro

Furto orafo via Farini Milano, rubato dall’auto campionario da 55 mila euro

Militari a Milano, reintroduzione respinta dalla Maggioranza del Consiglio di Zona 2

Sicurezza Milano, aumento controlli in via Monreale e vie limitrofe respinti da maggioranza comunale

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here