Uomo ucciso da cani Milano, preso capo branco, un lupo grigio e un cucciolo

La Polizia Provinciale e l’Asl di Milano hanno catturato ieri mattina il capo-branco femmina e il lupo grigio che erano stati localizzati a Muggiano. Con loro anche un cucciolo.

 

RITROVAMENTO IN UN CAMPER ABBANDONATO

– I tre cani sono stati ritrovati in un camper abbandonato e narcotizzati da un veterinario dell’Asl Milano 1.

– In zona erano presenti anche agenti della Polizia Locale.

 

IL TRASPORTO AL CANILE DI VIA AQUILA – Gli animali sono stati trasportati al canile dell’Asl di Milano in Via Privata Aquila.

 

LA RICERCA DEGLI ALTRI CANI – Continuano intanto le ricerche di altri cani avvistati nell’area di Muggiano. “La Polizia Provinciale ha messo al servizio di una operazione molto delicata – afferma l’assessore alla Polizia Provinciale Stefano Bolognini – l’esperienza maturata negli anni in una delle sue competenze principali, che è il recupero della fauna in difficoltà”.

 

I VETERINARI: VA SANATO IL DEGRADO – Soddisfazione anche al Dipartimento di Prevenzione Veterinario dell’ASL di Milano: “il lavoro di ieri si è rivelato fruttuoso – spiega Claudio Monaci, direttore del Dipartimento – il nostro obiettivo era conoscere il luogo dove questi cani si rifugiavano. E oggi è stato concretizzato questo lavoro preparatorio”.

– Per Diana Levi, direttore del Servizio Veterinario, “non ci si deve fermare qui. Va sanato il degrado, perché se lì i cani ci sono lo si deve proprio a questo. A un degrado di cui questi cani sono figli”.

 

Leggi anche:

Uomo sbranato da cani Milano, Enpa: Nessun cane killer, solo animali mal gestiti, il Comune faccia i controlli nelle aree a rischio

Uomo sbranato dai cani Baggio Milano, trovati vivi due cani, morto un terzo

Bambini e gatti domestici: ecco i consigli per farli andare d’accordo, dalle coccole ai giochi

Cani abbandonati, linee guida per soccorrerli e trattenerli mentre si attendono gli operatori specializzati

Evitare incidenti agli animali domestici, ecco come


di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here