Estorsioni per permessi di soggiorno, sequestrato phone center via Graziano Imperatore 40 zona Niguarda e arrestati i titolari

PoliziaI titolari del phone center via Graziano Imperatore 40, zona Niguarda, sono stati arrestati dagli agenti del Commissariato Greco- Turro.

 

Una donna cinese ha denunciato la settimana scorsa di aver pagato 10mila euro a una connazionale di 29 anni e un pachistano di 43.

 

La donna ha raccontato di essersi vista sequestrare il passaporto e la ricevuta per il ritiro del permesso di soggiorno di modo che, giovedì scorso, gli agenti hanno organizzato la consegna controllata, da parte della vittima, di mille euro.

 

L’atto è avvenuto presso il phone center in via Graziano Imperatore 40, di cui la coppia di estorsori è proprietaria.

 

Colti in flagranza di reato dagli agenti, i taglieggiatori sono stati arrestati, e il phone center è stato sequestrato.

 

Di Redazione
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here