Rapina Bingo via Washington, bloccato da agenti presenti per caso in sala

Era già successo lo scorso novembre, ma ci risiamo: alle 10,30 di ieri il “Bingo” di via Washington è stato nuovamente preso di mira da un rapinatore.

 

Secondo quanto ricostruito, Maurizio L., 28enne con precedenti di polizia, ha fatto irruzione nella struttura con  il volto coperto da un casco, uno scalda-collo nero e una pistola scacciacani.

 

Il malvivente ha minacciato l’addetto alla sicurezza intimandogli di consegnargli l’incasso e, alla resistenza opposta da questi, è iniziata una colluttazione.

 

A questo punto sono intervenuti, in aiuto della guardia, due agenti della Polizia penitenziaria, presenti in sala e in quel momento liberi dal servizio.

 

Il 28enne è stato quindi immobilizzato e, sul posto, sono sopraggiunti anche i Carabinieri.

 

Il rapinatore è stato arrestato dai militari e, per lui, si sono spalancate le porte di San Vittore.

 

Leggi anche:

Rapina Bingo via Washington Milano, minacce con pistola

Ladro di scooter arrestato presso Tribunale Milano grazie ispettore in pausa che lo nota mentre fuma una sigaretta

Via Ciceri Visconti: è al bar e racconta di aver appena scippato 12.000 euro. Poco dopo viene arrestato

Rapina centro scommesse Goldbet Milano via Losanna, rubati 2 mila euro

Rapina agenzia scommesse via Martino, in pieno giorno con pistola in pugno

Rapina al centro scommesse di via Arco

Rapina punto Snai di via Caracciolo. Per la seconda volta in due settimane

Via Caracciolo, rapina al centro scommesse “Punto Snai” stamattina alle 10,50

Di Redazione