Suicidio via Olona Milano con sacchetto di plastica, morto 23enne che aveva rotto con la fidanzata

E’ successo durante la notte in via Olona, non distante da piazza Cadorna.

 

Il tragico gesto è stato compiuto da un ragazzo di 23 anni che viveva in un appartamento con alcuni coinquilini.

 

Tra questi vi era anche la ex fidanzata del giovane, con la quale il ragazzo aveva avuto una storia finita circa due mesi fa.

 

Quando la ragazza, la notte scorsa, è rincasata alle 2.45, la tragica scoperta: l’ex fidanzato riverso a terra con una busta di plastica attorno alla testa.

 

Sopraggiunte le forze dell’ordine e il 118, nulla si è potuto fare per il giovane che, secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe soffocato utilizzando il sacchetto di plastica forato da un tubo a sua volta collegato ad una bombola di elio.

 

Nonostante non siano stati rinvenuti biglietti per spiegare l’accaduto, pare che il 23enne non si fosse mai rassegnato alla fine della storia con la coetanea.

 

Sono in corso le indagini.

 

Leggi anche:

Suicidio stagista Sole 24 Ore Pero Milano, si è gettato dal quinto piano

Tentato suicidio via Feraboli Milano, ragazza 18enne si butta dal settimo piano, avambraccio amputato

Suicidio ragazzo impiccato Sesto San Giovanni Milano, 21enne si toglie la vita dopo la rottura con la fidanzata

Tentato suicidio stazione Codogno, 17enne si sdraia sui binari dicendo che vuole morire per amore

Si getta dal settimo piano per amore via De Pretis Milano, è salvo

Modello si suicida buttandosi dalla finestra prima di sfilare per Versace, si dice per motivi di cuore

Disabile suicida via Zoagli per amore

Annuncia suicidio sul web dopo lite con fidanzata, coinquilino butta giù la porta e lo salva

Giovane suicida via web, l’ultimo saluto da parte di un’amica, per dire addio ma non smettere di sperare nella vita

 

 Di Redazione