Corteo No Tav Milano 11 aprile 2012, orario di inizio, ritrovo, percorso e linee Atm deviate

La manifestazione partirà mercoledì 11 aprile 2012 alle 18,00 dallo storico ritrovo di Largo Cairoli.

 

In strada scenderanno, oltre agli antagonisti dei centri sociali, anche gli aderenti a Forza Nuova, rispetto all’intervento dei quali si sono già accese le contestazioni.

 

Il movimento No Tav, infatti, avrebbe preso le distanze dall’iniziativa di Forza Nuova, esprimendosi con un linguaggio “colorito” per rifiutarne l’annunciata collaborazione con il movimento No Tav.

 

Per il corteo di domani, pertanto, si attende massima tensione.

 

A breve l’aggiornamento di Atm con l’elenco delle linee che devieranno l’abituale percorso nel centro città.

 

AGGIORNAMENTO del 11 aprile 2012 ore 13,50: Atm ha spiegato di non poter fornire l’elenco delle linee coinvolte dalla manifestazione poiché finora nessun percorso è stato ufficialmente comunicato dagli organi di sicurezza preposti.

– E’ emerso comunque che, secondo quanto comunicato dalla Polizia di Stato a CronacaMilano, in una prima richiesta  i manifestanti avrebbero fornito una bozza di percorso con ritrovo in piazzale Cadorna, da snodarsi poi lungo via Carducci, De Amicis, Porta Ticinese, 24 Maggio, Gorizia e piazzale Aquileia.

– Si sottolinea che percorso esposto non è stato ufficializzato e potrebbe quindi subire eventuali modifiche, con relativi disagi per i cittadini.

 

Leggi anche:

Sgombero casa occupata via Padova Milano da antagonisti dopo corteo Occupiamo Piazza Affari

Indignati Milano, nessuno scontro ma dopo le manifestazioni la città si riempie di graffiti e bestemmie su portoni, negozi e facciate di abitazioni private. Chi paga? Foto

Corteo studenti Milano 17 novembre 2011, terza giornata “della collera”

Corteo studenti Milano 11 novembre 2011, pomodori contro la Polizia e occupazione dell’Unicredit

Foto manifestazione studenti Milano, lancio uova, sassi, petardi, scritte spray e cestini incendiati

Foto manifestazione Milano 17 novembre 2010 No Gelmini Day

Danni manifestazione No Gelmini day, 150 mila euro tra muri imbrattati, vetrate distrutte e altro

 

 Di Redazione