Ingeriti 150 ovuli, arrestate due sudamericane a Bareggio

PoliziaI modi per trasportare la droga sono infiniti.

 

Ne sanno qualcosa due donne originarie del Paraguay che tentavano di espellere 150 ovuli di coca, per un totale di 1 chilo e 500 grammi di stupefacente, stese sul letto di un albergo di Bareggio (Mi).

 

La Polizia è intervenuta su chiamata di un altro ospite dell’albergo, insospettito dal terribile odore e dalle grida provenienti dalla vicina camera dove alloggiavano le due donne, di 25 e 29 anni.

 

Dopo l’arresto le sudamericane sono state quindi affidate ai medici per eseguire la fase di espulsione cercando di ridurre al minimo il rischio di rottura delle capsule all’interno dell’intestino, cosa che avrebbe causato la morte dei due corrieri.

Secondo quanto riferito, la 25enne ha espulso 133 ovuli, mentre la 29enne aveva all’interno della vagina un ovulo da 286 grammi.

 Di Redazione

Foto Ambrosiana Pictures

 

1 COMMENTO

  1. quanto fanno shiffo queste persone. spero che avete trovato tutta la banda. sono persone inutile..e chi ci casca di comprare la loro roba ,,diventa un casino nelle famiglie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here