Truffa auto Milano, albanese presenta assegno rubato per acquistare una Bmw

E’ successo in una concessionaria in via dei Missaglia.

 

Secondo quanto spiegato, un uomo di origine albanese, senza fissa dimora e privo di documenti, ha tentato di acquistare una Bmw.

 

Per farlo, ha presentato un assegno di 48mila euro. Rubato.

 

Ovviamente, un tale assegno non ha mancato di “insospettire” ragionevolmente il titolare della concessionaria.

 

L’uomo, infatti, per non sbagliare ha chiamato i Carabinieri della stazione Gratosoglio, esponendo quanto gli stava accadendo.

 

Intervenuti i militari, il truffatore non ha ottenuto la sua X5, ma un fermo per ricettazione.

 

Leggi anche:

Truffa auto usate Milano, presa banda di finti medici che rifilavano assegni falsi a raffica

Tentato furto dentro auto via Longanesi Milano, spaccavano i vetri e ripulivano le vetture

Tentato furto dentro auto Milano, ladro spacca il finestrino ma viene arrestato da una volante di passaggio

Furto dentro auto via Montenapoleone Milano, in pochi istanti e ripulita da borsa Gucci, carta di credito e iPad

Tentato furto dentro auto in via Valtellina Milano, romeno ha forzato portone

Ladri via Gonin Milano, a 16 e 17 anni cercavano di rubare nelle auto parcheggiate

Rapina auto via Bazzini, aggredita donna incinta mentre parcheggia in box

Rapinato dell’auto Milano piazza Melozzo da Forlì, minacciato con coltello da due uomini

Arrestati albanesi Legnano, furto di auto e in appartamenti

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here