Arrestato evaso Bollate, è Pasquale Pagana e durante la fuga ha rapinato una farmacia e tentato di rapinare una gioielleria

PoliziaL’arresto è avvenuto alle 12,00 di ieri, ad opera della Polizia.

 

Il 35enne, che pochi giorni fa era fuggito dal carcere di Bollate assieme ad un compagno, Pasquale Romeo, si era rifugiato in un appartamento di viale Fulvio Testi al civico 308, a casa della suocera, dove viveva con la moglie.

 

Secondo gli inquirenti, Pagana sarebbe anche l’autore della rapina avvenuta giovedì sera ai danni di una farmacia di viale Suzzani 18, colpo che aveva fruttato all’evaso una refurtiva di circa 500 euro, e della tentata rapina di una gioielleria,

 

Ora Pagano potrebbe fornire indicazioni sul secondo ricercato, anche se pare che i due si siano separati poco dopo la fuga dal penitenziario, quando avevano scavalcato un muro di cinta e, dopo aver fermato un’automobilista, si erano allontanati a bordo della sua Fiat Marengo, ritrovata successivamente in via Carnevali. 


E in attesa della cattura anche del secondo evaso, intanto per Pagana si apriranno le porte di San Vittore.

 

Leggi anche:

Evasi due detenuti carcere Bollate

Tentata fuga carcere minorile Beccaria Milano

Di Redazione
 
 
 
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here