Bambini investito Rho da uomo di 87 anni, prognosi riservata e polemiche

E’ successo ieri mattina a Rho, nell’hinterland milanese.

 

Secondo le prime ricostruzioni, l’anziano era al volante di una Fiat 600 quando, svoltando a destra da via Verga a via De Sanctis, non è riuscito ad evitare una mamma che stava attraversando con il proprio figlio, di 6 anni.

 

Immediato il sopraggiungere del 118: il piccolo, grave, con l’elisoccorso è stato trasportato al Niguarda in codice rosso; lesioni anche per la mamma, anche se non gravi; shock pure per l’anziano, poi visitato e dimesso dai medici dell’ospedale di Rho.

 

Fortunatamente la tragedia è stata evitata poiché il bambino, al quale sono state riscontrate abrasioni alla testa e a una gamba, è stato sottoposto ad una serie di radiografie specifiche che hanno dato esito negativo. Sebbene la prognosi rimanga riservata, dunque, il piccolo non sarebbe in pericolo di vita.

 

Polemica invece sull’anziano poiché, secondo quanto emerso, l’87enne era fresco di rinnovo di patente, pienamente valida per i prossimi 5 anni.

 

Ora l’uomo è stato denunciato per lesioni colpose, e la Polizia locale ha anche proceduto a ritirargli la patente e sequestrargli la vettura.

 

La patente, a questo punto, sarà rimandata in Motorizzazione e l’87enne dovrà sottoporsi a nuova revisione.

 

In merito, fortemente critica la posizione del Codacons, che in una nota spiega che la manovra del governo Monti ha modificato le procedure per il rinnovo della patente degli ultraottantenni, che ora devono solo recarsi in autoscuola per sottoporsi a visita medica privata.

 

Leggi anche:

Incidente viale Papiniano Milano, Suv contro taxi, grave la tassista

Trapianto braccio San Giuseppe Milano, arto reimpiantato dopo incidente

Pensione di vecchiaia e anticipata, le novità della riforma Monti e gli esempi pratici per capirle

Nuove accise benzina governo Monti, ecco gli aumenti per finanziare la Protezione Civile, dettagli

Liberalizzazioni governo Monti, cosa cambia per farmacie, taxi, energia, professioni, trasporti, infrastrutture, imprese, banche e assicurazioni

 

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here