Sgombero nomadi via Tosi, riqualificazione della via a allontanamento di 15 roulotte di sinti siciliani

Polizia_Locale_MilanoLa Polizia Locale ha allontanato 15 roulotte di una quarantina di sinti siciliani che si erano insediati abusivamente lungo la via Tosi.

 

I nomadi, dopo l’intervento, si sono riposizionati in via Cimabue-Quattrocchi, dove i gli agenti della Polizia Locale li hanno nuovamente allontanati: da inizio anno è il 24esimo intervento nella medesima area.

 

Per questi nomadi menefreghisti – sottolinea il vicesindaco e Assessore alla sicurezza Riccardo De Corato – il tempo dell’abusivismo sta per scadere.

 

Da ieri sono finalmente iniziati i lavori di riqualificazione di via Tosi, – sottolinea il vicesindaco, – che a più riprese avevo sollecitato come definitivo rimedio per impedire lo stazionamento in quest’area, che ha un alto tasso di recidiva e costringe i Vigili a ripetuti interventi. Basti dire  – ricorda De Corato, – che da inizio anno è il 24esimo sgombero eseguito dalla Polizia Locale

 

“In particolare, – conclude De Corato, – il progetto prevede una riqualificazione della via con l’allestimento di due rotonde e il restringimento della carreggiata, per individuare le aree sosta protette da portali alti 2 metri e impedire quindi l’accesso a camper e roulotte nelle zone di parcheggio”.

 

Leggi anche:

Polizia Porta Genova scoperti clandestini in un magazzino all’interno di un’area dismessa

Ex scuola materna via Berlese occupata da rom. De Corato: Sono già 102 gli allontanamenti. Una maggiore severità avrebbe un effetto deterrente

Nomadi Rubattino ex Innocenti, Iezzi e Bolognini chiedono sgombero, De Corato “Attendiamo le decisioni del Prefetto che ha già garantito gli agenti”

 

Di Redazione
 
 
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here