Donna accoltellata via De Pretis Milano, è successo un’ora fa sulle scale di casa

E’ successo alle 8,39 di stamattina in via De Pretis 49: un’altra donna aggredita a Milano, la quarta degli ultimi giorni.

 

Secondo quanto appena comunicato, la vittima è dell’apparente età di 60 anni è stata accoltellata sulle scale di casa.

 

In base ai primi rilievi, negli occhi della donna sarebbe stata spruzzata una sostanza irritante.

 

Subito sul posto i volontari del 118 di Milano, la signora è stata trasportata alla clinica Humanitas, dove i medici le hanno riscontrato gravi condizioni.

 

Sul posto gli Inquirenti hanno iniziato le indagini, seguiranno aggiornamenti.

 

Per gli altri 3 casi di aggressione verificatisi tra il 25 e il 27 aprile 2012 a Milano, Leggi anche:

Rapina e tentato stupro Milano via Bruzzesi, è la terza violenza in due giorni, questa volta ai danni di una 66enne

Tentato stupro Milano metropolitana Lambrate, la sbatte a terra e si cala i pantaloni

Donna stuprata Milano parco Villa Litta dopo aver portato i figli a scuola, è la seconda in due giorni

 

AGGIORNAMENTO del 30 aprile 2012 ore 10,05: Secondo le primissime informazioni, i soccorsi sono stati chiamati da alcuni vicini di casa che hanno sentito la donna gridare “Mi ha accoltellato”. La  donna, di 67 anni, è gia’ stata trasportata in sala operatoria.

.

AGGIORNAMENTO del 30 aprile 2012, ore 12,00: un nuovo caso di stupro si è verificato la sera di venerdì 27 aprile 2012 a bordo del treno regionale partito da Milano rogoredo e diretto a Modena. La vittima è una 31enne aggredita all’interno di uno scompartimento da un marocchino e un tedesco. Per i dettagli CLICCA QUI

                                                             .

AGGIORNAMENTO del 30 aprile 2012 ore 13,00: La vittima è Jolanda Colombo, milanese, 67 anni. Secondo le primissime ricostruzioni donna, dopo essere stata ripetutamente colpita, sarebbe salita al primo piano in ascensore e avrebbe chiesto aiuto alla vicina, per poi crollare a terra. Intervenuto il 118 la 67enne era ancora cosciente e in possesso della borsa contenente il portafoglio. E’ stata trasportata in codice rosso alla clinica Humanitas dove è stata sottoposta a intervento chirurgico.

– Sul caso indaga la Squadra Mobile della Polizia di Stato che, in attesa di ascoltare la vittima, sta ascoltando i testimoni, compresa la vicina che ha lanciato l’allarme.

– Sul posto non e’ stato ritrovato il coltello.

– Secondo il racconto dei testimoni, la vittima questa mattina alle 8.15 e’ uscita dal suo appartamento, al settimo e ultimo piano del civico 49, raggiungendo il piano terra in ascensore. Giunta nell’androne con la borsetta tra le mani, si e’ imbattuta nell’aggressore, che stringeva in pugno un coltello. La 67enne ha iniziato a urlare e l’uomo le avrebbe spruzzato addosso uno spray urticante, tanto che nell’ascensore se ne sente ancora l’odore. Prima che la pensionata salisse di nuovo sull’ascensore, l’aggressore l’avrebbe accoltellata alle spalle e sarebbe poi sfuggito. La donna ha quindi raggiunto il primo piano urlando ed e’ stata soccorsa dalla signora Angela, una vicina di casa, alla quale la vittima avrebbe continuato a chiedere chi fosse l’uomo che l’aveva appena aggredita. Un altro vicino di casa, dal secondo piano, ha raccontato di aver visto lo sconosciuto fuggire nel cortile interno. Jolanda Colombo vive al settimo piano di via De Pretis 49 fin dal 1972, quando fu costruito lo stabile. Gentile e garbata si è sempre applicata in piccoli lavori da baby sitter e domestica. Da tempo abita sola, con i figli ormai 40enni, trasferiti in Spagna.

AGGIORNAMENTO del 2 maggio 2012 ore 10,00: Jolanda Colombo è stata colpita da 21 coltellate. La stessa vittima è riuscita a fornire un confuso racconto a seguito dell’operazione chirurgica alla quale è stata sottoposta in massima urgenza. Secondo quanto raccontato, l’aggressore non ha minacciato la donna a scopo di rapina, ne’ ha tentato di strapparle la borsetta. La signora, peraltro, non risulta aver vissuto episodi in passato tali da giustificare denunce o situazioni di pericolo. Intervenuto il personale del 118, la 67enne era ancora in possesso di borsa e portafogli.

– L’accoltellamento della pensionata non è l’unico di questi giorni: stamattina un altro accoltellamento in uno stabile di via Rizzoli, dove sono stati trovati senza vita due coniugi ultrasessantenni. Sono in corso le indagini: per i dettagli CLICCA QUI

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here