Rissa tra extracomunitari dopo rapina via Crespi zona Padova, coinvolti bengalesi e nordafricani

PoliziaTutto è successo ieri sera alle 20,00 circa in via Pietro Crespi, zona via Padova.

 

La megarissa è nata dopo che due nordafricani hanno rapinato di 300 euro il titolare bengalese 32enne di un phone center di via Pietro Crespi, tra via Padova e viale Monza.


La vittima ha iniziato a urlare, richiamando in questo modo l’attenzione dei connazionali che si trovavano in quella zona, e non ci è voluto molto perché questi riuscissero a bloccare i due rapinatori, che tentavano di darsi alla fuga.

 

Se non che in aiuto dei due nordafricani sono intervenuti quindi i loro connazionali, dando vita ad una megarissa scandita da calci e pugni a destra e a manca.

 

All’arrivo delle volanti, allertate da diverse telefonate di testimoni soltanto al termine della rissa, i due gruppi si erano già allontanati.

 

Gli agenti hanno trovato solo un bengalese regolare di 31 anni rimasto ferito.

 

Altre chiamate hanno segnalato la presenza degli stranieri in fuga verso via Giacosa e nelle vie limitrofe, ma di loro non è stata trovata traccia.

 

Leggi anche:

Rissa discoteca Fellini Pogliano Milanese, tornano con una pistola, uno sfollagente in acciaio e un manganello in legno di 50 centimetri

Rissa campo nomadi via Barzaghi con bastoni, schiaffi e pugni

Via Padova: controlli costanti, intensi ed efficienti, hanno evitato il degenerare di una grave lite tra bulgari, uno dei quali ferito alla testa

Via Monte Bisbino: più di 200 persone coinvolte in una rissa al campo rom

Piazzale Loreto, un egiziano stava per aggredire dei connazionali, sono intervenuti 2 poliziotti e ha aggredito loro

Via Padova, gli bucano il colon a coltellate, ma lui li spinge sui binari della metropolitana

 

 

 Di Redazione

Foto Ambrosiana Pictures

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here