Clandestini via Padova confische appartamenti a settembre

Il vicesindaco e assessore alla Sicurezza Riccardo De Corato, a seguito del ritrovo di un nuovo alloggio dormitorio per clandestini, 30 mq in cui vivevano cinque persone, scoperto in via Padova, ha spiegato:

 

Solo per via Padova salgono a 44 le richieste di sequestro di alloggi locati a irregolari inoltrate dalla Polizia Locale alla Magistratura.

 

“Grazie al procuratore capo Edmondo Bruti Liberati e al sostituto procuratore Maria Letizia Mannella, – ha proseguito De Corato, – è stato elaborato un protocollo operativo che consentirà di operare meglio in materia di confische.

 

“Questo, – precisa il vicesindaco, – fa ritenere che a settembre potrebbero scattare i primi sigilli agli alloggi affittati a clandestini.

 

Come dimostrano i dati e i continui ringraziamenti che ricevo da residenti e commercianti della zona. – aggiunge De Corato – la Polizia Locale sta svolgendo un’importante azione di sicurezza e prevenzione.

 

Solo nell’area di via Padova sono 265 gli appartamenti sottoposti a controllo, 641 le persone identificate complessivamente, 174 le denunce, 12 gli arresti, 54 gli alloggi segnalati all’Asl, 101 all’Ufficio Igiene, 5 quelli dichiarati inagibili, 14 gli impianti a gas pericolosi sequestrati.

 

“Nel quartiere, – conclude De Corato, – sono state depositate finora 1.325 schede autocertificative (682 da proprietari, 643 da affittuari), e sono 51 i contesti per violazione all’ordinanza“.

 

Leggi anche:

Oltre 200 milioni di euro raccolti abusivamente, poi trasferiti in Sri Lanka tramite istituti bancari di Singapore e Hong Kong

Via Padova, altri 6 arresti: 3 pusher, un italiano reo di attività contro il patrimonio e 2 egiziani irregolari

Via Padova, iniziate le verifiche per i contratti di affitto. Risultato: trovati 7 posti letto in un locale di 25 metri quadri

Via Padova, rissa con coltelli al Parco Trotter e 4 arresti per rapina e spaccio di droga nella zona. Coinvolti sudamericani, italiani ed egiziani

Sgombero via Clitumno, zona via Padova. Era la terza volta in una settimana che un extracomunitario si infiltrava nel medesimo stabile al civico 11. Arrestato

Via Padova ambulatorio abusivo all’interno di un negozio di giocattoli, ferramenta e abbigliamento

 

 Di Redazione

 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here