URL dell'articolo: http://www.cronacamilano.it/cronaca/2431-prostituzione-a-milano-indagine-codacons-sulle-nuove-tendenze-del-mercato-del-sesso-chi-dove-come-quando-e-invece-di-perche-a-quale-prezzo.html

Torna alla home page
Oggi
Il tempo oggi
Max: 27°C - Min: 19°C
Domani
Il tempo domani
Max: 26°C - Min: 18°C

Cronaca

Prostituzione a Milano, indagine Codacons sulle nuove tendenze del mercato del sesso: chi, dove, come, quando e, invece di perché, a quale prezzo

Secondo un’indagine del Codacons ci sarebbe un vero “assalto” della prostituzione cinese; le prestazioni partono da 30-40 euro se si accetta di “sbrigarsi”, ma da 100-150 in su euro scattano trattamenti de luxe

Logo_CodaconsSecondo un’indagine a campione del Codacons, realizzata con 1500 interviste telefoniche e 230 chiamate ad annunci di accompagnatrici e centri massaggi, sui nuovi modi e costi della prostituzione in tre delle maggiori città italiane, Milano, Roma e Napoli, è emerso come il mercato sia in “forte evoluzione”.

 

Le nuove tecnologie e alcune nuove leggi locali, con il chiaro scopo di ripulire le strade delle nostre città, hanno infatti trasformato anche il mercato del sesso.

 

“Innanzitutto – spiega il Codacons -, gli annunci cartacei, nonostante ci sia ancora qualche ‘amatore’, stanno lasciando il campo agli annunci on-line con foto, e qualche volta video di presentazione, che danno, o almeno dovrebbero dare, maggiori rassicurazioni su chi si decide di incontrare per una prestazione sessuale a pagamento.

 

“Inoltre cambiano anche le location, – prosegue ad esporre Codacons, – “infatti la cacciata dalle strada messa in atto, o minacciata, da alcune amministrazioni locali, ha fatto tornare di gran moda ricevere i clienti con discrezione in casa, e ha provocato il proliferare centri massaggi, dove i massaggi non sono proprio la principale prestazione fornita al cliente, per così dire”.

 

“Già dagli annunci emerge, però, a colpo d’occhio come il mercato sia stato preso d’assalto dalla prostituzione cinese, infatti – secondo lo studio del Codacons sulle tre città prese in esame – emerge che nel 40% dei casi si tratta di donne cinesi, nel 25% di italiane, nel 20% dell’est, nel 12% sudamericane e nel restante 3% di altre nazionalità.

 

“All’interno di queste stime va segnalato come siano soprattutto Roma e Milano, – spiega ancora Codancons, – a sancire il primato delle donne con gli occhi a mandorla, mentre a Napoli prevalgono ancora, seppur di poco, gli annunci di italiane“.

 

Riguardo ai costi delle prestazioni sessuali a pagamento, secondo il Codacons, in media:

 

  • si va dai 30-40 euro se si accetta di ‘sbrigarsi’ (al massimo mezz’ora) con un’orientale in un bugigattolo travestito da centro massaggi in periferia;
  • con la stessa cifra si abbordano le ragazze dell’est rimaste ancora in strada e si consuma in macchina;
  • con 50-60 euro si ottiene n’ambiente un po’ più decoroso ma sempre con solo mezz’ora a disposizione con orientali o ragazze dell’est,
  • con 100-150 si ottiene un’autoctona o una sudamericana, con cui intrattenersi decisamente più a lungo in appartamento.

 

Leggi anche:

La primavera fa impazzire l’ormone!?

Perché ci innamoriamo?

Prostituta si innamora di cliente e fa arrestare sfruttatrice Pavia

Centro massaggi via Anfossi, titolare condannata a 2 anni di reclusione; faceva 50mila euro a mese sfruttando la prostituzione

Centro massaggi via del Ricordo zona via Padova, una prestazione sessuale costava da 20 a 70 euro. Sequestrato

Massaggiatrici cinesi via Padova offronsi prestazioni sessuali anche a domicilio

Quartiere Corvetto, controlli (e multe) per centri-massaggio, prostituzione, violazioni di norme amministrative e di carattere igienico-sanitario

Zona Lorenteggio: centro massaggi “con extra-massaggi”

 

 Di Redazione

 

 

 

© Riproduzione riservata


Commenta questo articolo

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>