Furto ambulanza Policlinico Milano, pregiudicato ruba un’ambulanza per tornare a casa dopo accertamenti medici e viene arrestato

E’ successo lo scorso lunedì

 

Secondo quanto spiegato dalla Polizia di Stato, un pregiudicato di 58 anni agli arresti domiciliari in via Borsi ha litigato con la convivente.

 

Lo scontro è stato piuttosto violento, al punto che oltre a pesanti minacce i due sono passati anche ai fatti, al punto che l’uomo è stato al Policlinico per alcune contusioni riportate.

 

Conclusi gli accertamenti medici, invece di tornare normalmente a casa con la convivente, il pregiudicato è salito su un’ambulanza e, guidando tale mezzo, ha fatto ritorno al proprio appartamento.

 

La sorpresa, tuttavia, è stata quella di trovare ad aspettarlo le pattuglie della Polizia, e a nulla sono valse le sue giustificazioni quando ha sostenuto di “aver solo preso in prestito” l’ambulanza poiché non sapeva come rincasare.

 

Il 58enne è stato quindi arrestato per evasione e furto, condannato per direttissima e, l’indomani, è tornato ai domiciliari.

 

Una volta rientrato nella propria abitazione, però, l’ennesima brutta sorpresa: la convivente non risultava essere presente e, con lei, l’uomo ha constatato la “sparizione” anche di 13mila euro, di un computer e di un televisore ultrapiatto.

 

SCRIVETECI – Per le vostre segnalazioni e foto circa truffe, scippi, borseggi, rapine, zone preda dello spaccio o del degrado, aree con scarsa sicurezza, incidenti, maltrattamenti contro gli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso pervenuto, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “i soliti filtri politici”

 

Leggi anche:

Rapina supermercato via Ripamonti Milano, cassiera si riprende i soldi sottratti dal ladro, che si becca un pugno e fugge a mani vuote

– Furti auto Milano, ladro sceglie una vettura sotto le finestre della Questura e viene ovviamente beccato

– Tentata rapina farmacia via Civitali, ladro sbatte contro vetrata trasparente e fugge per la vergogna

– Rapina farmacia via Washington, rapinatore ignorato scappa a mani vuote

– Rapina banca via Cermenate e viale Lucania Milano, casse temporizzate e ladro mortificato

– Rapinatore banca si addormenta ubriaco nel vano bancomat, via delle Frasche

– Rapina banca viale Jenner ma il bottino è di 50 euro e viene arrestato da una pattuglia di passaggio

– Arresto spacciatore viale Certosa Milano, offre coca ma sceglie un Carabiniere non in servizio

– Arresto spacciatore Milano: sentito per caso snocciolare tutto agli amici, un commissario l’ha pedinato assistendo a rapine e spaccio a minorenni

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here