Ragazzo ucraino 17 anni stupra connazionale 36enne, l’ha avvicinata e costretta a seguirlo all’interno di un parco

Aggressione (archivio)E’ accaduto nella notte tra venerdì 27 e sabato 28 agosto 2010 nel parco in via Volturno, a Brescia.

 

Secondo una prima ricostruzione, un adolescente 17enne di origini ucraine, incensurato, avrebbe avvicinato una connazionale di 36 anni in un parco, dove un gruppo di amici trascorreva la serata.

 

Il ragazzo, che la donna conosceva solo vista, avrebbe quindi costretto la sua vittima a seguirlo in un luogo appartato, dove avrebbe consumato il terribile abuso.

 

Soccorsa da due connazionali, la 36enne è stata successivamente affidata alle cure dei medici; per il violentatore appena diciassettenne, invece, sono scattate le manette e si sono aperte le porte del carcere minorile Beccaria.

 

Leggi anche:

Sieropositivo stupra donna belga via Cirié, “Voglio infettare tutte le donne”

Stupro turista milanese Ferrara, ragazza di 26 anni vittima di un immigrato clandestino senegalese

Stupro via Imbonati arrestato colpevole mentre stava ancora abusando della sua vittima

Stupro via Pasteur 4 sudamericani contro una ventiduenne romena

Stupro di gruppo: l’hanno drogata, picchiata e violentata per ore

Tentato stupro ragazza sordomuta Novara, Pernate, arrestato tunisino di 32 anni

magrebino stupra per ore una ragazza bresciana

Di Redazione
 
 
 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here