Occupazione Macao di palazzo Citterio Brera Milano, scriveteci la vostra opinione

Dall’occupazione della Torre Galva, al presidio che ha bloccato via Galvani, il “popolo di Macao” è ora giunto alla seconda notte tra le prestigiose pareti di Palazzo Citterio, un antico palazzo in via Brera 12, proprietà del Ministero dei Beni Culturali.

 

Lo scopo dei giovani è quello di ottenere un incontro con il Comune e spiegare le proprie ragioni, cioè la volontà di ottenere uno spazio ove creare un laboratorio politico e culturale aperto a tutti.

 

E mentre l’opposizione invoca lo sgombero in nome dell’art. 633 del codice penale (“Chiunque invade arbitrariamente terreni o edifici altrui, pubblici o privati, al fine di occuparli o di trarne altrimenti profitto, è punito, a querela della persona offesa, con la reclusione fino a due anni o con la multa da lire duecentomila a due milioni. Le pene si applicano congiuntamente, e si procede d’ufficio, se il fatto è commesso da più di cinque persone, di cui una almeno palesemente armata, ovvero da più di dieci persone, anche senza armi), il collettivo dei Lavoratori dell’Arte organizza incontri pubblici con docenti universitari e proiezioni di film.

 

E si attende la prossima mossa del Sindaco Pisapia.

 

INVIATECI I VOSTRI COMMENTITutti i lettori sono invitati a inviare i propri commenti sulla questione: pensate che l’occupazione sia giusta o sbagliata?

 

SCRIVETECI Per le vostre foto e segnalazioni circa situazioni di disagio cittadino, strade con buchi e manto dissestato, disagio dovuto a zone di spaccio sotto casa, difficile convivenza con comunità abusive, scarsa sicurezza sui mezzi pubblici, incidenti, truffe, rapine, risse, borseggi, maltrattamenti contro gli animali, o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso ricevuto, al fine di mettere in luce le reali problematiche di Milano espresse direttamente dai cittadini, senza nessun “filtro politico”.

 

Leggi anche:

Sgombero Macao Palazzo Citterio Milano, era nell’aria

Blocco traffico via Pola via Fara con disagi al traffco in tutta l’area, deviazione delle Linee 81 82 728

Sgombero Torre Galfa Milano, la rabbia contro Pisapia

Occupazione Torre Galfa Milano, Pisapia: “Devono decidere le istituzioni statali, non il Comune”

Occupazione Torre Galfa Milano ad opera dei lavoratori dell’arte e dello spettacolo

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here