Incidente bici pedone Naviglio Grande Corsico, uomo in prognosi riservata

Corsico (MI) – Sembrava un piccolo incidente come tanti. Una persona corre lungo l’Alzaia Trento, che costeggia il Naviglio Grande, e si scontra con un ciclista. Entrambi cadono a terra, ma è soprattutto il pedone che, sbattendo la testa, ha la peggio. E adesso M.S., 38 anni, è ricoverato in prognosi riservata al Fatebenefratelli di Milano, sottoposto a terapia farmacologica. Non avrebbe invece riportato ferite significative l’altra persona coinvolta, A.M., 51 anni.

 

L’INCIDENTE – L’incidente è avvenuto l’altro giorno intorno alle 19, ma dai primi riscontri clinici sembrava che tutto rientrasse nella normale routine.

– Al contrario, purtroppo, i medici dell’ospedale milanese hanno voluto trattenere M.S. per ulteriori accertamenti.

– Il trauma cranico sembra più grave di quanto riscontrato inizialmente: anche se l’uomo non è in pericolo di vita, grazie al tempestivo intervento di una pattuglia della polizia locale e dell’ambulanza della Croce Verde di Corsico.

 

LA STRADA – Sulla dinamica dell’accaduto sono ancora in corso le indagini. Non si è infatti ancora riusciti a ricostruire con esattezza come siano andati i fatti:

– Alzaia Trento è un tratto compreso tra viale Liberazione, il ponte che attraversa il Naviglio Grande e la ferrovia Milano-Mortara, e via Molinetto di Lorenteggio al confine con Milano.

– Si tratta di una strada ancora carrabile, per la presenza di un complesso produttivo, la Dicalite e Perlite e la casa di riposo “Il Naviglio”.

 

LA PRESENZA COSTANTE DI CICLISTI E PEDONI – Sono decine le persone di ogni età che la percorrono, soprattutto nelle prime ore del mattino e in serata, sia a piedi sia in bicicletta.

– Si tratta di uomini e donne di ogni età, il cui numero si è intensificato con l’approssimarsi dell’estate, che percorrono la strada lungo il Naviglio ciclopedonale fino a Trezzano sul Naviglio, con una corsia protetta in via Alzaia Trieste a Corsico e ancora vietata ai veicoli all’interno del territorio di Milano.

 

SCRIVETECI – Per le vostre foto e segnalazioni circa situazioni di disagio cittadino, strade con buchi e manto dissestato, disagio dovuto a zone di spaccio sotto casa, difficile convivenza con comunità abusive, scarsa sicurezza sui mezzi pubblici, incidenti, truffe, rapine, risse, borseggi, maltrattamenti contro gli animali, o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso ricevuto, al fine di mettere in luce le reali problematiche di Milano espresse direttamente dai cittadini, senza nessun “filtro politico”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Incidente auto tangenziale ovest Milano, foto e segnalazione di un lettore di CronacaMilano, ecco cos’è successo

Rom Milano semaforo viale Lunigiana, vigile redarguisce un automobilista ma zittisce la protesta sull’assalto dei lavavetri

Incidente camion autostrada A4, due feriti nel tamponamento sulla Milano Brescia

Inseguimento polizia Milano da via Quaranta a piazza Abbiategrasso, tra tamponamenti e lanci di droga

Incidente auto moto San Giuliano piazza Italia, macchina rovesciata, 8 feriti

Incidente mortale viale Caterina da Forlì Milano, investito uomo ecuadoriano da auto

Incidente auto moto Milano tra piazza Milizie e viale Cassala, strada bloccata, ecco perché

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here