Asilo nido Opera, posti liberi con rette più basse e agevolazioni contro la crisi, dettagli

Diminuiscono le iscrizioni all’asilo nido di Opera che, per la prima volta da quando è stato realizzato il nuovo immobile in Via dello Zerbo, avrà così una dozzina di posti disponibili per eventuali nuovi ingressi nel corso dell’anno scolastico.

 

EFFETTO CRISI: IL CALO DELLE ISCRIZIONI – “Il calo delle iscrizioni è fisiologico – spiega il Sindaco, Ettore Fusco. – Da una indagine effettuata nei comuni vicini ci risulta infatti che in tutto il sud Milano siano diminuiti i bimbi negli asili nido. Meno 20 a Basiglio, 17 a Locate, 35 a Rozzano, 21 a Lacchiarella e 5 a Pieve Emanuele dove il nido comunale è solo al suo secondo anno di vita”.

– “Certamente un effetto della crisi economica che costringe molte persone a casa, poiché senza lavoro – proseguono da Comune operose – ed in momenti di difficoltà la spesa per il nido diventa insostenibile, se manca uno stipendio. Inoltre, con un genitore disoccupato viene meno la stessa necessità di affidare i propri bimbi ad altri potendoseli gestire da soli. Persino i benestanti cominciano a fare economie, così quelle famiglie in cui la mamma non lavorava ma iscriveva i figli al nido, anche solo per socializzare con altri bimbi, oggi ci pensa due volte a fare una spesa che grava in modo incisivo sui bilanci familiari, soprattutto per chi ha redditi alti.”

 

LE NUOVE RETTE “SOSTENIBILI” – Riguarda proprio le rette la novità che il Comune di Opera si appresta a varare.

– Dopo l’aumento del numero delle fasce isee (l’indicatore su cui si calcola la retta) che nell’anno in corso ha reso più omogenee gli importi pagati rispetto ai redditi delle famiglie, dal settembre prossimo si verserà una retta direttamente proporzionale al reddito.

– Quindi, niente più scaglioni ma un “canone” calcolato sull’esatto importo del reddito isee. Questo, senza ritoccare minimi e massimi, consentirà alle famiglie di risparmiare denaro.

– Così, per l’anno che inizia a settembre, l’Ente coprirà con i proventi da rette, mensa, contributo regionale e oneri di urbanizzazione il 41.76% del costo per la gestione e manutenzione dell’unico asilo nido presente in Città.

– Uno sforzo importante considerando i tagli ai trasferimenti decisi dal Governo che mettono in ginocchio i comuni ed impongono rigide politiche di austerità.

 

RISPARMI FINO AL 50% DELLA RETTA A TEMPO PIENO – Altre novità importanti a vantaggio delle famiglie sono quelle dell’apertura al part time orizzontale e verticale che non avrà più i limiti degli anni passati e che consentirà risparmi fino al 50% della corrispondente retta riferita al tempo pieno.

 

RIDUZIONE RETTA ANCHE PER SCIOPERI E FESTIVITA’ – Inoltre, minori spese anche per la riduzione della retta dei giorni non frequentati per malattia e per quei giorni di chiusura non riconosciuti come festività: non si pagheranno quindi le giornate di sciopero, i ponti ed i giorni di chiusura durante le festività di Natale e Pasqua che non siano rossi sul calendario.

– “La nostra attenzione alle difficoltà delle famiglie operesi – conclude il Sindaco Fusco. – L’abbiamo dimostrata modificando il regolamento del nido per consentire un certo risparmio e soprattutto rendere le rette più corrispondenti ai redditi ed alla frequenza dei bambini, spesso assenti per malattia oppure in grado di restare a casa con i nonni o i genitori ma solo in alcuni giorni della settimana”.

 

SCRIVETECI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Test gratuiti epatite B Milano, Bergamo e Brescia dal 21 maggio al 15 giugno, tutte le info

Allergie primaverili 2012 Milano, prevenzione, test e consigli

Policlinico: le allergie ai pollini vengono scatenate anche dall’assunzione di determinati tipi di frutta fresca, frutta secca e verdure

Attacchi di panico e ansia: info, caratteristiche, cause, sintomi, prevenzione e cure

Convegno tiroide 25 maggio 2012 Niguarda Milano ingresso gratuito, gli esperti risponderanno ai pazienti

Scuola materna Malakoff di Corsico: la crisi taglia i costi ma non l’entusiasmo

Solidarietà tra i cittadini di Corsico, prendiamo il buon esempio!

Blocco traffico Milano domenica 27 maggio 2012, orari, veicoli esentati, multe, biglietto Atm, infoline

Comuni aderenti blocco traffico Milano hinterland 27 maggio 2012, elenco, orari e info

Eventi blocco traffico Milano 27 maggio domenica a spasso, elenco completo attività gratuite

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here