Festa Polizia di Stato 2012, Storia di Coraggio e Innovazione

160 anni di storia e di storie, 160 anni di eroi e “nuovi eroi” che, ogni giorno, dedicano tutto il proprio coraggio e tutta la propria passione nello svolgimento del proprio lavoro, con voglia di cambiare ed innovare. Questo il concetto alla base del 160esimo anniversario della Fondazione della Polizia di Stato, che lo scorso sabato 26 maggio ha visto il Questore di Milano, Alessandro Marangoni, protagonista davanti ad ospiti istituzionali e tanti cittadini.

 

VALORI POSITIVI E TRASPARENZA – Marangoni ha parlato di valori positivi e di risultati raggiunti, nell’ottica di “non nascondersi dietro la realtà dei fatti, ma affrontando tutto con trasparenza e rispetto per la legalità.”

 

L’INTEGRAZIONE DELLA POLIZIA NELLA SOCIETA’ QUOTIDIANA – In presenza del ministro per i Rapporti con il parlamento, Piero Giarda, del prefetto di Milano, Gian Valerio Lombardi, del sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, e dei vertici della Procura, dell’arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, momenti di grande intensità sono state le premiazioni degli agenti della PS e dei cittadini che si sono distinti per l’aiuto prestato alle forze di Polizia.

– “E’ un segnale importante per sottolineare il grado di integrazione nella società della Polizia – ha spiegato Marangoni, – intesa come struttura aperta”, dove quindi è fondamentale l’attività che ogni singolo cittadino può compiere mettendosi al servizio degli altri in nome della legalità e del rispetto per l’individuo.

 

I CITTADINI PREMIATI CON DIPLOMA D’ONORE – Un esempio importate è stato quello di Trisca Viorel, cittadino romeno, che lo scorso 16 maggio ha salvato in via Iglesias l’anziana vicina di casa, rimasta intrappolata nella propria abitazione a causa di un incendio causato, presumibilmente, dalle candele che la signora era costretta ad usare al posto della corrente elettrica, per lei troppo costosa. Come il signor Trisca Viorel, premiati con Doplome d’Onore alla virtù anche i cittadini:

Raffaele Marini, che l’8 dicembre 2011 in via vittorio Veneto ha inseguito un uomo che ha preso a bastonate una donna seduta al tavolino di un bar, riuscendo a bloccarlo fino all’arrivo della Polizia;

Giuseppe Trisolini, che l’11 maggio 2012 in via Pompeo Marchesi ha sentito gridare un anziano appena rapinato e, istintivamente, si è gettato nell’inseguimento del ladro, riuscendo a bloccarlo e a recuperare il bottino, poi restituito all’anziano;

Davide Montani, che il 2 novembre 2011 in piazza Santi Pietro e Lino si è accorto della manomissione di uno sportello bancomat della filiale dove lui stesso era impiegato e, conducendo indagini personali, è riuscito ad individuare il truffatore, bloccandolo in attesa della Polizia;

Luca Antonio Castauro, che il 23 luglio 2012 in viale Teodorico, mentre si trovava a bordo della propria auto, ha notato un ladro che strappava dal collo di un’anziana la catenina d’oro. Castauro si è quindi gettato all’inseguimento del rapinatore, che è stato bloccato e poi consegnato alla Polizia.

Maurizio Racchetti, premiato personalmente dal Questore poiché, il 20 novembre 2011, si accorgeva di frequenti ed ingenti prelievi effettuati da un’anziana cliente presso la filiale Unicredit dove egli è vicedirettore. Ricostruendo la dinamica dei prelievi, Racchetti ha scoperto che la signora era oggetto di forti pressioni esercitate da un uomo, originario dell’Albania, che le aveva sottratto grandi somme di danaro.

 

I SOSTENITORI DELL’INIZIATIVA: ROTARY E COMITATI MILANESI

– L’iniziativa è stata appoggiata anche dai club milanesi del Distretto 2040 del Rotare International: “Il Rotary è da sempre impegnato ad incoraggiare e sviluppare l’ideale del ‘servire gli altri al di sopra del proprio interesse personale’, inteso come motore di ogni sforzo per migliorare le condizioni di vita delle comunità in cui opera, – ha spiegato l’Ing. Massimo Sarli, Presidente del Rotary Club Milano International.

– Sostenitore dell’iniziativa anche il Coordinamento Comitati Milanesi, il cui Presidente, Salvatore Crapanzano, ha detto che “mettere in luce, con la consegna di questi attestati, esempi virtuosi di comuni cittadini non è solo doveroso, ma anche utili e necessario per stimolare i milanesi a fare altrettanto. Speriamo – ha concluso Crapanzano – che questi esempi possano moltiplicarsi e contribuiscano a rappresentare per tutti il modo giusto di vivere la comunità.

 

I POLIZIOTTI PREMIATI – Premiati anche alcuni poliziotti che si sono distinti nel proprio operato. Si tratta di:

Squadra Mobile: vice Questore Aggiunto Maria José Falcicchia, ispettore capo Mario Profico, ispettore capo Michele Maresca, ispettore Roberta Tarozzi, sovrintendente Luciano Virginio Abruscato, assistente capo Andrea Zennaro;

Compartimento Polizia Ferroviaria: assistente capo Stefano Baradel;

Commissariato Greco Turro: vice Questore aggiunto Manfredi Fava, agente scelto Giuseppe Congionti, agente scelto Antonio Piritore, agente scelto Emanuele Moroni;

Polmetro: assistente Luca Peragine e agente Michele Riccio;

Divisione Polizia Anticrimine: vice Questore aggiunto Giuseppina Pizzi, ispettore capo Antonio Iannuzzi, sovrintendente Marco Mario Ermete Chiodini, sovrintendente Sabrina Pierantozzi;

Commissariato Mecenate: ispettore superiore Salvatore Fava, assistente Mauro Fratarcangeli, assistente Walter Massimiliani, agente scelto Sebastian Messina;

III Reparto Mobile: agente scelto Emanuele Lucente.

 

 

SCRIVETECI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni per qualsiasi vostra esigenza economica, a partire da pochi euro.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here